RICCHI SEMPRE PIU' RICCHI

Stampa/PDF
Francia, Italia, Germania e Svizzera, nonostante la crisi per gli ultra ricchi vedono crescere le loro fortune

Nonostante le difficili condizioni economiche globali, i super ricchi di Francia, Italia, Germania e Svizzera sono sempre più ricchi e vedono crescere le dimensioni dei patrimoni. Lo riporta una relazione della Wealth-X, azienda con sedi in tutto il mondo che si occupa di pianificazione e gestione di capitali e della ricchezza. La relazione evidenzia anche che i paesi in questione costituiscono la residenza di più di 29.000 ultramilionari con un patrimonio complessivo di circa 3,9 trilioni di dollari, pari ad un PIL superiore a molte economie, ad eccezione di Stati Uniti, Cina e Giappone. Non deve sorprendere spiega lo "Sportello dei Diritti", che nonostante la crisi vi siano soggetti che probabilmente proprio dalle difficoltà altrui traggano linfa per maggiori guadagni e per aumentare i propri patrimoni. È un fatto ciclico, che ciò si verifichi, ma quello che sorprende di più è che gli Stati centrali, ed in primis l'Italia, anziché puntare a una redistribuzione della ricchezza, continuino a colpire i soliti noti con manovre e misure lacrime e sangue come quelle che ha patito il Nostro Paese negli ultimi anni. Non ci sembra, rileva Giovanni D'Agata, che questo governo abbia invertito la rotta con misure di maggiore equità ed anzi oggi con lo studio di Wealth-X giunge la conferma che il precedente governo Monti, con le sue decisioni abbia in qualche modo favorito i paperoni nostrani a danno dei semplici cittadini.

Stampa/PDF
RICCHI SEMPRE PIU' RICCHI