"RINASCITE"

Stampa/PDF

Un contributo del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli alla ricostruzione di Città della Scienza

Mercoledì 13 novembre il Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli propone a Città della Scienza una giornata di incontri per offrire un contributo alla ricostruzione di uno dei siti culturali più importanti della città, gravemente danneggiato dal fuoco appiccato da mani ignote nella primavera del 2013. Al mattino, alle ore 10,00 in un appuntamento riservato agli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore di Napoli e con la partecipazione dell'Istituto "Francesco Saverio Nitti" di Napoli, dell'Istituto "Artemisia Gentileschi" di Napoli e dell'Istituto "Don Minzoni" di Giugliano in Campania, si analizzerà il caso "Città della Scienza" con la partecipazione dei tecnici della "Città della Scienza" e dell'associazione "Cinema e Diritti". Nel pomeriggio poi alle ore 16,00 presso la sala "Saffo" avrà luogo la Tavola Rotonda aperta al pubblico sul tema "Lezioni di fuoco. Dal Cinema Statuto di Torino al Teatro La Fenice di Venezia, difficoltà e punti critici del processo di ricostruzione e impatto della ricostruzione sul territorio" con la partecipazione di Leonardo Ciacci, Università "IUAV" di Venezia; Alfonso Fraia, "Città della Scienza"; Francesco Gianfrotta, Presidente Sezione GIP Tribunale di Torino; Giorgio De Francesco, Presidente della X Municipalità di Napoli; Umberto Frenna, imprenditore "Arenile di Bagnoli"; Guglielmo Santoro, Relazioni esterne Circolo "Ilva" di Bagnoli. Modera l'incontro Maurizio Del Bufalo, Presidente Associazione "Cinema e Diritti". A concludere l'evento saranno le proiezioni dei film "Sale per la capra" di F. Dividi, M. Evangelisti e V. Greco (ITA, 2011, 60 min.) e "il ritorno della Fenice" di P. Gagliardi (ITA, 2003, 32 min.) alla presenza dei registi Fabrizio Dividi e Luigi Greco RINASCITE prende spunto da un'idea dell'associazione "Cinema e Diritti" che intende contribuire, attraverso questa iniziativa culturale, alla rinascita di "Città della Scienza". L'obiettivo dell'evento è quello di produrre partecipazione e attenzione da parte della cittadinanza verso le fasi di ricostruzione e rilancio di questa realtà che collega Napoli ad altri centri educativi scientifici, uno dei rari potenziali culturali locali in grado di stimolare gli studenti medi napoletani ad avvicinarsi alle nuove tecnologie e al loro impatto sulla vita quotidiana. L'idea-forza di RINASCITE è quella di riunire alcuni dei principali protagonisti delle ricostruzioni a cui sono stati sottoposti alcuni siti colpiti dalla stessa sorte. Il teatro la Fenice di Venezia e il Cinema Statuto di Torino offrono due delle tante testimonianze positive e risposte corali di cui la comunità è stata capace. «Ben lungi dal voler approfondire l'analisi delle possibili cause dell'incendio di Coroglio e convinti che la memoria sia uno degli strumenti più adatti a difenderci dalla brutalità del presente e ad aiutarci a tenere unite le nostre comunità, ci affideremo al racconto dei testimoni di due eventi eccezionali e alla forza delle immagini per sollecitare l'attenzione dei napoletani e delle Istituzioni verso un'istituzione ferita e i suoi lavoratori. - dichiara Maurizio Del Bufalo, coordinatore del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli - L'auspicio è che la Città, la scuola, le istituzioni, la società civile raccolgano questo esempio, mantenendo alta l'attenzione verso le fasi future della ricostruzione».

Stampa/PDF
RINASCITE