Rooms vol. 3

Stampa/PDF

Cosa accade quando la passione per il vintage e l’impeto della cultura moderna s'incontrano? A questo interrogativo prova a rispondere Pepi Vintage RooM, uno dei primi spazi “ibridi” a Napoli, un american bar in piena regola, dove torna Rooms, il ciclo di appuntamenti, a cadenza mensile, frutto della collaborazione di Giuseppe Laudato e Raimondo Adamo (aka dj Deeno).

Il terzo appuntamento di Rooms si articolerà fra l’originale street performance dell’artista argentino Rorro “Clown” Iseppi, l’aperitivo tipico di Don Vesuvio, e il vernissage della mostra Dipinti (di)versi a cura di Associazione Estudio. Ad accompagnare l’evolversi della serata, saranno le sonorità di dj Deeno.

PepiVintage RooM, situato in Vico San Domenico Maggiore, nel Centro Antico di Napoli, è uno spazio-eventi che riporta indietro nel tempo, dove gli occhiali vintage e il, mai dimentico, vinile divengono vetrina e cornice per collezionisti e cultori dal palato raffinato, grazie ai suoi originali drinks, le mostre, i live e i dj set, i giochi da tavolo.

PepiVintage è un brand nato da una grande passione per gli occhiali. Ha creato una nuova concezione di occhiali da sole vintage, per rivivere i momenti più entusiasmanti che hanno caratterizzato il periodo dagli anni ’50 agli anni ‘90.

Rooms vol.3 ospiterà il vernissage della mostra Dipinti (di)versi, a cura dell'Associazione Artistica di Promozione Culturale Estudio, che presenterà le opere del percorso formativo del laboratorio di Pittura Estudio6.

L’associazione Estudio è nata nel 2015, e si occupa di promuovere e divulgare l'arte in svariate forme, dalla pittura al teatro. Estudio6 è un laboratorio di pittura e scultura affidato a Luisa Corcione (pittura) e Rosaria Corcione (scultura), entrambe artiste. Un laboratorio libero dove potersi esprimere ed imparare le tecniche, dal passato al contemporaneo.

In esposizione le opere di Elena Cervo, Marina Falco, Maria Bifulco e Federica Dumont, pittrici dalla passione che le accomuna, coltivata nel tempo. I loro vivaci lavori pittorici sono emozionanti, ognuno con un proprio mondo da scoprire.

Elena Cervo presenterà "Uno sguardo sul mondo" attraverso tele raffiguranti bambini, in relazione alla poesia di Rodari. Marina Falco esporrà le opere de “La solitudine”, attraverso le quali si racconta la sofferenza di una donna sola, una donna che piange lacrime d'oro.

Maria Bifulco sarà presente con alcune sue opere, che prendono ispirazione dalla poesia di Alda Merini. Federica Dumont esporrà “Io e Frida”, una rappresentazione di Frida attraverso i sui  occhi e "graffi".

Le sonorità di dj Deeno condurranno, lungo la serata, in giro per il mondo alla scoperta delle più interessanti novità discografiche, strizzando l'occhio a un ricercato repertorio oldies. Funky, electro, soul and cosmic vibes: questi gli ingredienti delle sue selection che, di là d’ogni moda o tendenza, caratterizzano la sua identità propositiva, carica di groove e sempre alla ricerca di stimolanti vibrazioni.

Stampa/PDF
Rooms vol. 3