Ruggiti di passione

Stampa/PDF
I motori di Orange1 ruggiscono e partono progetti di promozione del lavoro, della cultura e del territorio. Accade a Verona all’evento “Ruggiti di passione” dal 13 al 15 ottobre, in occasione della finale del Campionato italiano di Rally. L’azienda internazionale, specializzata nel settore metalmeccanico di Arsiè (Belluno) e in corsa per la vittoria dell’ultima gara del CIR 2017 col Team Orange1 Racing, coglie l’occasione per coinvolgere il pubblico in una serie di iniziative, conferenze, laboratori dedicati ai giovani, alla cultura, al gusto.

Tra gli appuntamenti, il Rally Teraphy del 14 ottobre che darà la possibilità a 20 giovani disabili di partecipare ad un emozionante test drive di rally, e il Recruting Day del 15 ottobre durante il quale i giovani potranno presentare la loro candidatura al management della Holding Orange1. Le tre giornate dell’evento di Orange1 “Ruggiti di passione” si sviluppano intorno all’idea di dare voce al gusto, alla passione e ai giovani, vivendo al contempo l’atmosfera adrenalinica dell’anteprima del Rally 2 Valli. Si parte venerdì 13 ottobre con Voci di gusto con un percorso enogastronomico e di degustazione dedicato ai clienti di Orange1
; sabato 14 ottobre Voci di Passione che vedrà alle ore 11.00 l’appuntamento con il maestro di eleganza Alberto Vedelago dal titolo “Vestire il Team e trasmettere la passione” e dalle 15 alle 16.30 il Rally Therapy, un’iniziativa che Orange1 e il Presidente Armando Donazzan hanno voluto dedicare al sociale, consentendo a 20 giovani disabili di affiancare i piloti durante alcuni test drive.

Domenica 15 ottobre, infine, Voci dei giovani che si inaugurerà alle 9.30 con ilRecruting Day, durante il quale il Presidente Donazzan e i manager delle 14 aziende di Orange1 incontreranno gli studenti e i candidati interessati a presentare il curriculum vitae. Seguirà la conferenza-lezione “Coltivare talento e doti per un lavoro di passione” del manager e scrittore motivazionale Sebastiano Zanolli. Durante tutta la mattinata sarà inoltre allestita la libreria di Management Orange1 in partnership con Feltrinelli.

A “Ruggiti di passione” saranno presenti anche Monica Vallerini, attrice di “Un medico in famiglia”, e lo sceneggiatore e regista Alessandro Pondi, che in occasione di una delle serate dell’evento lancerà il film “Chi m’ha visto”, pellicola incentrata sui temi del talento e della passione.
Stampa/PDF
Ruggiti di passione