• Magazine
  • Esteri
  • Russia: Ue prolunga le sanzioni economiche di sei mesi

Russia: Ue prolunga le sanzioni economiche di sei mesi

Stampa/PDF

Il Consiglio d'Europa ha prorogato le sanzioni economiche dell'UE contro la Russia fino al 31 luglio, 2016.

Le sanzioni sono state inizialmente introdotti per un anno, il 31 luglio 2014, in risposta alle azioni della Russia in Ucraina orientale.

Il 22 giugno 2015, il Consiglio ha prorogato la durata delle misure di sei mesi, fino al 31 gennaio 2016. Questo a seguito di un accordo in seno al Consiglio europeo di marzo 2015, quando i leader europei legati alla durata delle sanzioni per la completa attuazione degli accordi di Minsk , che era stato previsto che si terrà entro il 31 dicembre 2015.

Tuttavia, poiché gli accordi di Minsk non saranno pienamente attuate entro il 31 dicembre 2015, la durata delle sanzioni è stata prolungata mentre il Consiglio continua la sua valutazione dei progressi nell'attuazione.

Le misure originariamente applicati a luglio 2014 sono state rafforzate nel settembre 2014. Prendono di mira alcuni scambi con la Russia, nei settori dell'energia e della difesa e in materia finanziaria di beni a duplice uso.

Stampa/PDF
Russia: Ue prolunga le sanzioni economiche di sei mesi