Sarah & Saleem – Là dove nulla è possibile

Stampa/PDF

Opera seconda del regista palestinese Muayad Alayan (dopo Amore, furti e altri guai), Sarah & Saleem – Là dove nulla è possibile arriva anche in Italia, dopo aver conquistato al Festival di Rotterdam sia il Premio del Pubblico Hubert Bals che il Premio Speciale della Giuria per la sceneggiatura, firmata dal fratello Rami Alayan.

La passione segreta tra gli adulteri Sarah, proprietaria di un caffè ebraico, e Saleem, fattorino arabo, avrà delle conseguenze ben più importanti della crisi dei loro matrimoni, in una Gerusalemme in cui anche una storia privata tra due persone scatena conseguenze politiche e sociali di portata inimmaginabile.

Sarah & Saleem – Là dove nulla è possibile sarà distribuito dal 24 aprile 2019 nel nostro Paese da Satine Film che, ancora una volta, dopo i recenti successi di Wajib – Invito al matrimonioA Quiet Passion e Il venerabile W., in sala dal prossimo giovedì, porta in Italia una pellicola che ha colpito il cuore del pubblico e della critica internazionale.

Stampa/PDF
Sarah & Saleem – Là dove nulla è possibile