SetUp Contemporary Art Fair 2019

Stampa/PDF
SetUp Contemporary Art Fair annuncia la sua VII edizione dal 31 gennaio al 3 febbraio 2019 nella suggestiva sede di Palazzo Pallavicini a Bologna con un programma ricco di novità. Nata nel 2013, la Fiera indipendente dedicata all’arte contemporanea emergente torna ad animare le giornate dell’art week bolognese, contraddistinguendosi per il suo spirito emergente, innovativo e frizzante. Dopo il grande successo e il forte apprezzamento da parte di visitatori, espositori e addetti ai lavori la nuova edizione si prepara a coinvolgere un pubblico sempre più ampio.
Il tema scelto per il 2019 è Itaca. Itaca è l’Isola di Ulisse, il fine delle sue avventure, il motore dei suoi viaggi, ma anche l’isola il cui cammino diventa meta. SetUp da sette anni è l’isola che attrae i marinai dell’arte. Un porto dove artisti, galleristi, collezionisti e appassionati approdano mescolando lingue, culture e sogni, per costruire insieme la memoria del futuro, per immaginare il mondo che sarà una casa in cui tutti siamo casa. 
25 gallerie, di cui 22 italiane e 3 straniere provenienti dagli Stati Uniti, dalla Francia e dalla Spagna animeranno lo storico Palazzo Pallavicini con spazi più ampi per ogni espositore, seguendo l'intramontabile format della fiera che vede come protagoniste le tre figure chiave del mondo dell’arte: gallerista, artista, curatore under 35. Ogni galleria quest'anno proporrà un massimo di tre artisti under 35. 
Per la VII edizione SetUp presenterà un ricco programma di eventi collaterali, grandi novità e anteprime: ad esempio, per la prima volta in Fiera sarà allestita una sezione video con la mostra ISLANDERS curata da Manuela Valentini.
Mostre collaterali, OFF Projects, tavole rotonde, Curator-tour, performance teatrali, il consueto SetUp Plus - il circuito in città, e molto altro ancora renderanno la proposta artistica della Fiera ancora più ricca e variegata. 
Stampa/PDF
SetUp Contemporary Art Fair 2019