SIRIA: SANZIONI ANCORA PIÙ ASPRE DALL'EUROPA

Stampa/PDF
Visto il continuo deterioramento della situazione in Siria, il Consiglio d'Europa ha inasprito le misure restrittive dell'UE contro i sostenitori del regime siriano.

Sette persone e sei entità che sostengono il regime siriano, oltre a beneficiarne, sono ora oggetto di divieto di viaggio e di blocco dei beni nell'UE. Con questa misura sale a 218 il numero delle persone, e a 69 il numero delle entità, colpite da sanzioni EU a causa della violenta repressione contro la popolazione civile in Siria.

Nel dicembre 2014 il Consiglio ha ribadito che l'UE continuerà a imporre e ad applicare sanzioni contro il regime e i relativi sostenitori fino a quando non avrà fine la repressione. Per l'UE l'unica soluzione duratura al conflitto potrà nascere da un processo politico a guida siriana che conduca a una transizione. L'UE continua a incoraggiare tutti gli sforzi a tal fine
Stampa/PDF
SIRIA: SANZIONI ANCORA PIÙ ASPRE DALL'EUROPA