Teatro Sannazaro - Il teatro di Napoli

Sirt Diet: l'esempio che danno i vip

Stampa/PDF

L'ultima moda in tema dimagrimento si chiama Sirt Diet. Un regime alimentare che si propone salutare ed equilibrato e che promette risultati importanti in breve tempo attivando i geni della magrezza naturalmente presenti in tutti. Ideata dai nutrizionisti inglesi Aiden Goggins e Matten Glen, che ne hanno spiegato i meccanismi in un libro, spopola tra le celebrità britanniche che seguendo l'esempio della Dirt Diet oggi possono sfoggiare linee invidiabili. Prima fra tutte la cantante Adele, che ha perso ben 30 chili, e Pippa Middleton. Scoperta rivoluzionaria o ennesima moda? Le opinioni sulla Sirt Diet sono come sempre discordanti, ma cerchiamo di fare chiarezza.

la sirt diet e l'esempio dei vip

Sirt Diet: su cosa si basa?
La parola chiave di questa nuova dieta dimagrante è sirtuine. Le sirtuine sono una famiglia di geni responsabili della lipolisi, del nostro umore e fortemente legati alla longevità. Introducendo nel nostro organismo gli alimenti giusti, questi geni vengono attivati e con la loro attivazione si ha un'accelerazione del metabolismo e di conseguenza una perdita di peso. Non a caso questa dieta è detta anche del gene magro. Gli alimenti da introdurre nella Sirt Diet sono per esempio la carne, il pesce, il cavolo riccio, il cioccolato, il vino rosso, l'olio di oliva. Non è necessario ridurre le quantità delle porzioni, anzi, i risultati si ottengono mangiando abbondantemente.

Un esempio di Sirt Diet e le opinioni
La Sirt Diet si divide in due fasi: una di dimagrimento, la seconda di mantenimento. La prima fase dura una settimana durante la quale gli ideatori dicono si possano perdere 3,5 kg. I primi tre giorni si assumono dei centrifugati preparati con gli alimenti Sirt, rucola, sedano, cavolo riccio, limone e tè verde, e un pasto, sempre a base di alimenti sirtuini, di circa 1000 calorie. Nei quattro giorni seguenti, ai due succhi Sirt si abbina un pasto da 1500 calorie. La seconda settimana è quella di mantenimento e si consumano pasti composti esclusivamente con gli alimenti indicati dai due nutrizionisti. Questo schema alimentare, sempre a detta dei suoi ideatori, fornisce gli stessi vantaggi di depurazione e calo ponderale del digiuno con la differenza che non si deve affrontare la stessa fatica.

le opinioni sulla sirt diet sono contrastanti

Quali sono i vantaggi della Sirt Diet
Con la Sirt Diet, assicurano i suoi inventori, non si soffre la fame. Le centrifughe, di cui si fa largo uso, e i pasti, composti con gli alimenti indicati, accelerano il metabolismo e riducono lo stimolo della fame. In questo modo si perde peso velocemente e si mantiene la costanza, elemento fondamentale in questi percorsi. Gli alimenti base della Sirt Diet, ad esempio cioccolato, vino rosso e olio d'oliva, sono già noti per le loro proprietà dimagranti, ma almeno questa nuova dieta non prevede l'assunzione di integratori. Nonostante le opinioni sulla Sirt Diet siano contrastanti, molte persone, sopratuttto vip, hanno dimostrato di aver ottenuto risultati soddisfacenti. Se tornare in forma è tra i vostri obiettivi per il nuovo anno e vi va di seguire questa nuova tendenza, basta un click e il libro sarà presto a casa vostra.

Stampa/PDF
Sirt Diet: l'esempio che danno i vip