• Magazine
  • Idee
  • Smart Specialization Strategy a "Innovation Village"

Smart Specialization Strategy a "Innovation Village"

Stampa/PDF

Parte, nella Sala Partenope di Innovation Village, alla Mostra d’Oltremare di Napoli (padiglione 5) la prima tappa del roadshow per la consultazione pubblica – promossa dalla Giunta De Luca - relativa alla Strategia di Specializzazione Intelligente (RIS3) e all’Agenda digitale per definire attività e interventi su cui concentrare nei prossimi anni le risorse dei Fondi Europei 2014-2020.

La Smart Specialization Strategy (RIS3) intende individuare i vantaggi competitivi e le specializzazioni tecnologiche maggiormente congruenti con il potenziale di innovazione del territorio regionale, attraverso la modernizzazione e la diversificazione tecnologica e lo sfruttamento di nuove forme di innovazione. 

Alla consultazione online attivata la scorsa settimana, vanno ad affiancarsi momenti territoriali che aprono il confronto diretto con cittadini, gli imprenditori e i protagonisti dell’economia regionale.

Sette tavoli di consultazione settoriale su Agenda digitale, Aerospazio, Beni culturali- Turismo e Edilizia sostenibile, Biotecnologie - Salute dell’uomo e Agroalimentare, Energia e Ambiente, Materiali avanzati e Nanotecnologie, Trasporti di superficie e Logistica.

L’innovazione riveste un ruolo di primo piano per la trasformazione economica dei territori. La sfida è riuscire a innestarla nel tessuto socio-economico regionale per rispondere ai bisogni emergenti, rinnovare i settori tradizionali e scoprire nuove nicchie di mercato. Questa è una delle priorità della Giunta De Luca”. Così Valeria Fascione, assessore regionale all'Innovazione, Startup e Internazionalizzazione della Regione Campania, presentando il processo di consultazione pubblica RIS3 nei giorni scorsi.

La Commissione Europea ha espressamente richiesto alle autorità nazionali e regionali la messa a punto di strategie in grado di massimizzare l'utilizzo dei Fondi Strutturali e di incrementare le sinergie tra i soggetti che caratterizzano l'ecosistema dell'innovazione, istituzioni pubbliche e private, ma anche il mondo imprenditoriale e della ricerca”. Questo il commento di Serena Angioli, assessore regionale con delega ai Fondi Europei.

Con l’apertura della fase di consultazione per il piano di azione della Strategia di Specializzazione Intelligente, si avvia un percorso di confronto per la precisazione dell’iniziativa strategica della regione nel campo della ricerca e dello sviluppo. Nostro compito sarà quello di legare sempre più la ricerca e l’innovazione al mondo dell’impresa, come elemento qualificante della una nuova fase di sviluppo economico della Campania” ha aggiunto Amedeo Lepore, assessore regionale alle Attività Produttive.

La consultazione pubblica si innesta in un ampio programma di appuntamenti dell’Innovation Villane, tra cui tavoli di lavoro tematici su opportunità incontri one-to-one fra mondo della ricerca e imprese e un viaggio nel mondo dei maker e della digital fabrication. 

Stampa/PDF
Smart Specialization Strategy a "Innovation Village"