Sogni e biSogni Giovanili

Stampa/PDF

Presso la “Sala Italia” della Mostra d’Oltremare di Napoli si è svolto il Convegno “Sogni e biSogni Giovanili”, promosso nell’ambito dell’omonimo progetto cofinanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale a valere sul PAC (Piano di Azione e Coesione) “Giovani per il sociale” e destinato astudenti di istituti scolastici napoletani meritevoli ma in condizioni di disagio.

L’iniziativa, che si è articolata in due sessioni con dibattiti, workshop, tavole rotonde e testimonianze dirette, è stata l’occasione per riflettere con i principali stakeholders sulle aspettative dei giovani, il rapporto tra scuola e lavoro, l’importanza della formazione e dell’orientamento nei contesti scolastici e universitari, il riconoscimento delle competenze.

Erano presenti, tra gli altri, Mario Iossa del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale – Presidenza del Consiglio dei Ministri; Luisa Franzese - Direttore Generale Ufficio Scolastico della Campania; Alessandra Clemente - Assessore comunale alle Politiche Giovanili; Chiara Marciani - Assessore regionale alla Formazione; Serena Angioli - Assessore regionale alle Politiche Giovanili; Annamaria Palmieri - Assessore comunale all’Istruzione e alla Scuola, che interverranno nel dibattito sul rapporto tra scuola e lavoro, condotto da Marco Rossi-Doria e Armida Filippelli.

Durante il convegno, in particolare, sono stati illustrati i risultati del progetto “Sogni e biSogni Giovanili”, nato a Napoli nel dicembre 2015 e che si concluderà il prossimo 18 dicembre, promosso dall'Associazione di Promozione Sociale "Amici di Peterpan”, che da oltre 15 anni svolge attività a favore di giovani e famiglie disagiate a Napoli e provincia.

L’iniziativa ha coinvolto giovani studenti dell’Ites “F. Galiani”, dell’Isis “M. Pagano” e del Liceo Classico Statale “G. Garibaldi”, che sono stati impegnati in attività di orientamento, formazione e inserimento nel mondo del lavoro.

Il convegno, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Napoli e che si pregia di numerosi partner come l’Associazione “IF-ImparareFare”, la CNA Napoli, le ACLI Napoli, la FIDDOC (Federazione Italiana Donne Dottori Commercialisti), l’ente Mostra d’Oltremare, La Controra Hostel Napoli, le strutture ricettive NeapolitanTrips, l’Associazione Insolitaguida, Visiona Scarl, la Scuola Sud Fundraising, oltre agli istituti scolastici coinvolti, ha visto la partecipazione di oltre 200 ragazzi che hanno potuto confrontarsi con le istituzioni, i docenti, gli enti partner e il terzo settore, dando voce a quelli che sono i bisogni emergenti delle nuove generazioni.

Stampa/PDF
Sogni e biSogni Giovanili