Soknopaiou Nesos

Stampa/PDF

Il Museo Egizio ospiterà la conferenza “Soknopaiou Nesos E Il Grande Tempio Del Dio Soknopaios”. L’incontro a cura di Paola Davoli è l’occasione perapprofondire il progetto “Soknopaiou Nesos” del Centro di Studi Papirologici dell’Università del Salento (Lecce).

Durante l’incontro che si terrà presso la Sala Conferenze del Museo, la Professoressa parlerà degli scavi nell’oasi del Fayyum all’interno del grande recinto templare dedicato al dio Soknopaios, una forma locale del dio coccodrillo Sobek.

Il progetto nato nel 2001, con lo scopo di documentare il sito tramite moderne tecniche di indagine topografica ed archeologica, si ampliò grazie ai numerosi ritrovamenti coinvolgendo così specialisti in uno studio ampio ed interdisciplinare. Gli scavi, infatti, hanno portato alla lucesignificativi papiri ed edifici che rappresentano una delle più importanti fonti di informazione sull’Egitto Greco-Romano anche grazie al loro eccellente stato di conservazione.

In questo contesto Paola Davoli, Professore associato di Egittologia del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Salento, condurrà il pubblico alla scoperta del tempio del dio Soknopaios, attraverso diverse testimoniante e verrà tracciata la storia di questo luogo vittima anche di depredamenti, razzie e scavi clandestini.

Stampa/PDF
Soknopaiou Nesos