Sos patrimonio: curiamolo insieme

Stampa/PDF

Il progetto di valorizzazione dell'anfiteatro romano di Catania promosso dall'Istituto  Ibam Cnr è divenuto un modello per altre iniziative di gestione dei beni culturali siciliani.

Si terrà presso il Salone delle Bandiere del Comune di Messina, il tavolo tecnico-operativo aperto al pubblico 'Sos patrimonio: curiamolo insieme. La task force di Legambiente, Italia Nostra e Sicilia Antica per un intervento emergenziale'.

Al tavolo tecnico-operativo, ideato e curato da Silvia Mazza (Il Giornale dell'Arte), prenderà parte anche il direttore dell'Istituto per i beni archeologici e monumentali del Cnr, Daniele Malfitana, che interverrà illustrando, come case-study, i risultati raggiunti dal 'Progetto di valorizzazione e fruizione dell'anfiteatro romano di Catania', ad un anno dalla firma dell'accordo siglato tra l'Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana e l'Istituto catanese.

La proposta e le attività svolte dall’Ibam Cnr e dal Catania Living Lab sono divenute modello operativo. Così, nel corso della giornata sarà presentato un protocollo d'intesa tra le associazioni Legambiente, Italia Nostra, Sicilia Antica e l'Assessorato della regione Sicilia ispirato alla sperimentazione promossa dall’Istituto catanese del Cnr.

Stampa/PDF
Sos patrimonio: curiamolo insieme