Ischia: spettacoli teatrali per famiglie

Stampa/PDF

Nel week end dell’epifania Ischia Teatro Festival apre alle famiglie e soprattutto ai bambini di tutte le età con spettacoli a loro dedicati in fasce orarie pomeridiane e anche serali. Due gli spettacoli in programma:

Tino il Cioccolatino” a cura della compagnia Artù e il 7 (sempre alle 18:00) e “C’era una volta…due e tre!” a cura degli strani Tipici.

Tino il Cioccolatino

La favola più letta dai bambini, scritta da Chiara Patarino e Aurora Marsotto trasformata in spettacolo dalla compagnia Artù. Lo spettacolo racconta le avventure di Tino, un cioccolatino al latte che abita nella grande cucina di zia Marianna, un luogo bellissimo e pieno di profumi e di colori. La cucina diviene un posto magico, dove può succedere di tutto... perfino trovare l'amore. Spettacolo divertente e gustoso,  

“C’era una volta…due e tre!”

Ritorna l’improvvisazione teatrale con la compagnia Strani Tipici che presenta lo spettacolo improvvisato per grandi e piccini: “C’era una volta…due e tre!”.

Nel mondo delle fiabe non c’è da stare tranquilli. Già qualche anno fa il Grande Libro andò perduto, ma poi fortunatamente fu ritrovato. Stavolta però è andata peggio! Tra i personaggi regna l'anarchia. Soltanto con l'aiuto del pubblico ognuno potrà ritrovare la propria strada.

Lo spettacolo è un format di improvvisazione teatrale, diretto da Luigi Mennella con gli Strani Tipici, che si ripresenta ma in una versione ridotta: cinque soli attori che interpreteranno ben diciassette personaggi e che grazie agli input dati dal pubblico in sala, improvviseranno la storia. A dar colore e rendere ancora più magico il tutto, ci sarà anche il commento musicale di Carlo Meoli. Gli attori, con l’aiuto della musica, daranno vita ad una sorta di “musical non troppo musical” improvvisato. Per essere più chiari, gli attori improvviseranno – oltre alle battute – delle vere e proprie canzoni.

Stampa/PDF
Ischia: spettacoli teatrali per famiglie