Stati Generali della Green Economy

Stampa/PDF

Tutto pronto per la quinta edizione degli Stati Generali della Green Economy, in programma a Rimini Fiera a Ecomondo. Il consueto e più importante appuntamento annuale della Green Economy, con più di sei mila stakeholder coinvolti tra il 2012 e il 2015, promosso dal Consiglio nazionale della Green Economy, formato da sessantaquattro organizzazioni di imprese, in collaborazione con il Ministero dell'Ambiente e il Ministero dello Sviluppo Economico quest'anno è dedicato a "la Green economy italiana nel mondo".

I lavori si apriranno con la sessione plenaria per la presentazione della "Relazione sullo stato della green economy 2016 - L'Italia in Europa e nel mondo" da parte di Edo Ronchi (Consiglio Nazionale della Green economy) alla presenza del Ministro dell'ambiente Gian Luca Galletti e la presentazione delle proposte di policy elaborate dai gruppi di esperti del Consiglio Nazionale.

Seguiranno poi cinque sessioni parallele di approfondimento sui seguenti temi

1) proposte per una nuova strategia energetica nazionale al 2030 dopo l'Accordo di Parigi;
2) il pacchetto di direttive sull'economia circolare; 
3) il made green in Italy nell'agroalimentare; 
4) l'Agenda 2030 ed il reporting non finanziario delle imprese; 
5) green bond e altri strumenti finanziari per una green economy.

I lavori si concluderanno con la sessione plenaria dedicata al tema "Le città: driver della green economy" alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio.

Stampa/PDF
Stati Generali della Green Economy