STEREOTIPI ALLE ORTICHE

Stampa/PDF

Nostro signore lo "Shopping" rimarrà sempre e comunque un credo tutto da declinare al femminile ma un sondaggio made in Svizzera (e loro ne capiscono davvero in tema di come si fanno e spendono i soldi) ci attesta che le esponenti del gentil sesso sarebbero, in realtà, più accorte degli uomini quando utilizzano una carta di credito.

I numeri sono impietosi nei confronti dei maschi secondo l'inchiesta condotta su 500 persone attive in "rete" nella Svizzera tedesca e francese di età compresa tra 14 e 65 anni: soltanto una donna su dieci ha scordato almeno una volta la sua carta, contro un terzo degli uomini. La ragione sarebbe nella perdurante diffidenza ad utilizzare questo metodo di pagamento soprattutto nei confronti di taxi, stazioni di servizio e ristoranti. Quando si è all'estero le cose non cambiano: ci si sentirebbe addirittura più insicuri.Secondo il sondaggio circa la metà dei possessori di carte di credito ricorre al pagamento senza contatto, soprattutto per piccoli importi. 

Quindi, altro che spendaccione o svampite: non solo le donne ricorrono molto meno frequentemente alla carta di credito rispetto ai signori uomini ma le dimenticano anche più raramente nel terminale di pagamento. 

Allora, solo un sondaggio bizzarro oppure tra gli effetti della crisi dobbiamo annoverare anche l'abbattimento di questo stereotipo sulle donne? 

Stampa/PDF
STEREOTIPI ALLE ORTICHE