STOP ALLE DOMENICHE ECOLOGICHE

Stampa/PDF

L'estate s'avanza e anche le amministrazioni ne prendono coscienza, quella di Napoli - attraverso la voce del vicesindaco Sodano - fa sapere che è giunto il momento di allentare un poco la morsa "ecologista" e quindi: vista la naturale diminuzione delle auto in circolazione dovuta alle prime partenze per le ferie estive, ed accogliendo le richieste dei cittadini che restano a Napoli e che vogliano recarsi presso gli stabilimenti balneari presenti in città, l'Amministrazione Comunale sospende le domeniche ecologiche, ed il conseguente blocco della circolazione, fino alla terza domenica di settembre.

Gia domenica 20 luglio non sarà, pertanto, in vigore alcun blocco della circolazione che verrà ripreso domenica 21 settembre.

Infattii le parole del Vicesindaco con delega all'ambiente Tommaso Sodano sono chiarissime: Sono diminuiti i veicoli che circolano in città ed i livelli di inquinamento sono più incoraggianti anche in conseguenza delle misure fino ad ora adottate. Sospendiamo le domeniche ecologiche fino al 21 settembre in modo da permettere a chi resta in città di recarsi al mare e muoversi liberamente anche la domenica" 

Dunque, chi rimane in città potrà scorrazzare liberamente con qualsiasi mezzo abbia a disposizione. Vorremmo analizzare i dati che ci fornisce il vicesindaco e ribattere che quello dell'ecologismo "a fasi" è un ben strano procedere; va bene allinearsi ai dati reali e quando la realtà si modifica è intelligente adeguare i provvedimenti a questi cambiamenti ma l'instabilità delle regole fa bene ad una città come Napoli dove i cittadini si "disorientano" molto facilmente?

E' giusto, però, non ci pensiam e andiamo al mare... 

Stampa/PDF
STOP ALLE DOMENICHE ECOLOGICHE