Tempo di vacanza! Sì, ma senza pensieri

Stampa/PDF

Ormai ci siamo, il caldo, quello vero, è alle porte e la voglia di lasciarsi alle spalle il grigiore e la pioggia di questi ultimi mesi è forte. Compagnie aree e agenzie di viaggio già da qualche settimana lavorano a ritmo serrato; il desiderio di vacanza per noi e la nostra famiglia adesso è diventato davvero una priorità!

Lo svago è fondamentale, fa bene alla mente e al corpo, e i fornitori di servizi lo hanno capito. L’attenzione al cliente che ama viaggiare sta diventando un must per tutti loro per cui, anche la nostra idea di vacanza ce la confezionano su misura e senza pensieri, innanzitutto dal punto di vista economico. Eh sì, perché, specialmente per chi viaggia con la propria famiglia, il budget a disposizione non è sempre nelle nostre disponibilità immediate. La soluzione ideale per partire senza remore e con la mente sgombra potrebbe essere quella di rivolgersi al credito a consumo. Ce ne sono per tutte le esigenze e il ventaglio di proposte è così vasto da soddisfare davvero tutte le necessità. La mentalità è cambiata, non ci si pone più il problema di non partire per mancanza di soldi; oggi, mettiamo al primo poso il nostro benessere, e le aziende di servizi lo hanno capito. Adesso utilizziamo con facilità le agevolazioni dei pagamenti rateali senza pesare immediatamente sulla nostra disponibilità economica e senza rinunciare più alle nostre esigenze. Questo trend è ormai in evidente crescita, e la cosa interessante è che è cambiata anche la fascia di età. Sempre più trentenni utilizzano la formula del ricorso alle società finanziarie per programmare viaggi e meritate vacanze.

Sagre, fiere, manifestazioni e festival

Chi ha detto che dobbiamo rivolgerci ad un istituto di credito unicamente per programmare le nostre ferie? Il mese di giugno apre in tutta Italia i festival del cibo. Percorsi ed eventi enogastronomici all’insegna della nostra tradizione culinaria puntellano le regioni più rinomate del nostro paese. Potrebbero essere un ottimo spunto la Sagra della fragola a Peveragno (Cuneo) oppure la sagra delle Sagre ad Arezzo. Potete ipotizzare di richiedere una piccola somma per questi due week end al vostro istituto di credito. Per queste due sagre inoltre, i gestori si sono organizzati con un servizio di contactless che vi consentirà di assaggiare e stuzzicare senza cacciare un euro! Con una famiglia numerosa e tanti sfizi da provare e prodotti da acquistare, svuotare il portafogli è un attimo! Il servizio può essere attivato direttamente con la banca alla quale chiederete il vostro mini prestito. In alternativa, è possibile richiedere un prestito su una piattaforma di social lending che si stanno diffondendo anche in Italia.

Voglio di più: casa vacanza

Se non vi basta un week end per staccare, c’è poco da fare. La vostra vacanza ideale deve essere decisamente più lunga e lontano dal trambusto della città. E se avete solo voglia di cercare la casa e il posto che fa per voi senza dovervi necessariamente cimentarvi nella ricerca di un istituto di credito per richiedere la somma che vi necessita, ricordate che ormai tutte le agenzie di viaggio e i tour operator hanno sottoscritto accordi con le società finanziarie per agevolare i propri clienti. In questo modo potrete sottoscrivere direttamente in agenzia il prestito scelto, contestualmente alla prenotazione della vostra vacanza! Attenzione però ai tassi di interesse. Quelli sono da tenere sotto controllo. Se avete deciso per un prestito che ammonta a circa a 4000 euro da rimborsare in 24 mesi ad esempio, vi troverete ad affrontare una rata fissa di poco più di 160 €! La spesa non peserà eccessivamente sul vostro budget mensile e potrete godervi senza pensieri la vostra meritata vacanza. Il trend del credito a consumo è diventato quindi una realtà sempre più battuta non solo dalle famiglie, ma anche dai giovani. L’importo da rateizzare infatti è accessibile e consente alle giovani generazioni di poter progettare non solo le proprie vacanze, ma anche gli investimenti futuri per corsi e formazione personale, spianando la strada ad un atteggiamento più fiducioso e coraggioso verso il futuro.  

Stampa/PDF
Tempo di vacanza! Sì, ma senza pensieri