TERRA MADRE DAY

Stampa/PDF

Al Complesso Vanvitelliano - Parco del Fusaro di Bacoli la manifestazione di Slow Food Campi Flegrei, patrocinata dal Comune di Napoli e dall'Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei. In scena le Comunità del Cibo e i Presìdi Slow Food locali per raccontare la biodiversità In occasione del Terra Madre Day, l'evento globale diffuso che racconta con circa mille eventi in oltre 130 Paesi la buona agricoltura possibile, Slow Food Campi Flegrei, Comune di Bacoli ed Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei presentano "Verso il Mercato della Terra dei Campi Flegrei" con racconti dalla (bio)diversità che vedranno protagoniste le Comunità del Cibo e i Presìdi Slow Food. L'appuntamento è per sabato 17 dicembre al Complesso Vanvitelliano - Parco del Fusaro di Bacoli (Na) dalle ore 10,00 alle ore 17,00. Negli spazi del celebre luogo costruito dall'architetto della Reggia di Caserta, Luigi Vanvitelli, sarà allestito un Mercato della Terra Flegrea con produzioni selezionate da Slow Food sul territorio locale e regionale. Saranno presenti i Presìdi del Carciofo Bianco di Pertosa, del Fagiolo Cannellino "dente di morto" di Acerra, della Papaccella Napoletana, del Pomodoro San Marzano e le Comunità del Cibo Slow Food dei Campi Flegrei della Cicerchia flegrea e degli Ortolani flegrei. L'iniziativa è articolata in tre momenti: il mercato, dove sarà possibile acquistare direttamente dai produttori alcune eccellenze del territorio, gli assaggi di Laboratori del Gusto® e le proiezioni di brevi filmati realizzati da Slow Food che raccontano e testimoniano efficacemente l'importanza del tema della salvaguardia della biodiversità. All'evento prenderanno parte anche le scuole del comune di Bacoli. «Comunicare questi temi alle future generazioni - dichiara Vito Trotta, Fiduciario Slow Food Campi Flegrei e responsabile regionale del progetto Presìdi Slow Food - è uno degli obiettivi strategici dell'Associazione. Gli assaggi di Laboratori del Gusto sono dedicati ai temi dell'orto e delle sua difesa, al vino Falanghina, testimone importante dell'areale flegreo e ai mieli di qualità». Interverranno, tra gli altri, in qualità di relatori, i produttori Bruno Sodano, Luigi Di Meo e Paco Castaldi, impegnati a testimoniare, raccontare e partecipare il loro impegno costante di resistenza contadina. Nel corso della giornata, sarà inoltre possibile acquistare la pizza al taglio condita con i prodotti delle Comunità del Cibo Slow Food dei Campi Flegrei, simbolo della necessità dell'attenzione verso le risorse locali.

Stampa/PDF
TERRA MADRE DAY