Teatro Sannazaro - Il teatro di Napoli

Tesla: tra il nuovo cybertruck e il mercato elettrico dell'auto

Stampa/PDF

E' la vettura più chiacchierata del momento. Parliamo della nuova Tesla Cybertruck, il primo pick-up totalmente elettrico e che vuole assicurare una sicurezza completa ai suoi passeggeri e guidatori. Questa vettura come si inserisce all'interno del mercato delle auto elettriche?

Testa ed Elon Musk, un binomio inseparabile

E' stata la presentazione evento quella della nuova vettura di Tesla. Il video ha fatto il giro del mondo grazie ad internet. Il suo CEO Elon Tusk è ormai famoso per le sue idee che vogliono unire futuro e tecnologia ma questa volta ha voluto davvero sorprendere tutti con una vettura che definire unica forse è riduttivo. La nuova Tesla Cybertruck si presenta con forme spigolose dovuta ai materiali utilizzati ovvero un acciaio super resistente che vuole una delle caratteristiche e punti di forza della vettura.

Nonostante un piccolo inconveniente con i vetri che si sono spaccati al lancio di due sassi da parte di Musk, la presentazione ha avuto molto successo e la vettura dopo sole 72 ore da questo evento ha già raggiunto il grande numero delle 250mila prenotazioni. A renderlo noto è lo stesso Elon Musk che sul suo amato account Twitter ha recentemente postato proprio questa cifra.

Oltre Cybertruck, cosa c'è?

Primo pick-up elettrico ma di certo non la prima vettura elettrica. Anno dopo anno, il mercato elettrico dell'auto sta provando a conquistare una fetta sempre più consistente del pubblico. La conferma di questa positiva tendenza la si può trovare all'interno degli studi effettuati dall'Unrae. L'UNRAE (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri) è un'associazione di categoria del settore automobilistico che è costituita dalle case automobilistiche estere che in Italia distribuiscono, vendono e assistono autovetture.

Secondo l’ultima analisi dell’Unrae, sono 6.453 le autovetture elettriche immatricolate in Italia nei primi 8 mesi del 2019, fenomeno che interessa prevalentemente i privati con il 41,0% degli acquisti e il noleggio a lungo termine (30,7% del totale). Nel periodo di analisi i diversi modelli immatricolati sono 26, in crescita rispetto ai 22 di un anno fa.


Le auto elettriche in Italia

Mercato dell'auto elettrica, chi compra e da dove?

Il Centro Studi Unrae ha approfondito in particolare le scelte dell’acquirente privato di autovetture elettriche nei primi 8 mesi del 2019. Il 72,4% delle immatricolazioni dei veicoli elettrici sul mercato privati è realizzato da uomini, 13,2 punti percentuali in più rispetto ai valori di mercato su tutte le altre alimentazioni e la fascia di età più rappresentativa è quella da 46 a 55 anni, con il 32,8% di quota di mercato (+7,4 p.p. rispetto alla quota su tutte le altre alimentazioni).

Dal punto di vista geografico, circa i 3/4 degli acquisti di autovetture elettriche si concentrano nel Nord del Paese, mentre la città di Roma rimane al 1° posto per numero di immatricolazioni, pur riducendo la sua quota a meno della metà rispetto al 2018.

Stampa/PDF
Tesla: tra il nuovo cybertruck e il mercato elettrico dell'auto