The Art Of Technology

Stampa/PDF

AVS Group, azienda con oltre venti anni di esperienza nel campo del service video-audio-luci, amplia la sua offerta e per l'apertura della nuova sede a Milano ha festeggiato con lo spettacolo inedito "The Art Of Technology" allo Spazio MIL. "Stiamo investendo in attrezzature e nuove tecnologie da offrire sul mercato con i nostri servizi."

"A Milano", sottolinea Andrea Betti CEO AVS Group, "nella città che nel 2016 ha ospitato 40mila eventi con 5 milioni di presenze, abbiamo deciso di aprire una seconda sede per portare direttamente nel nord Italia le nostre soluzioni all'avanguardia con macchine certificate rigorosamente CE, a garanzia della qualità dei servizi".

Così l'azienda romana sbarca nel capoluogo lombardo con i primi investimenti che entro l'anno porteranno ad avere più di 1500 mq di LED di proprietà, altri investimenti in corso e lo sguardo rivolto al futuro.

Durante la serata sono state mostrate alcune novità sceniche e l'integrazione tra tecnologia e arte per presentare le attrezzature certificate audio-video-luci messe a disposizione nella nuova sede direttamente nel nord Italia per la fornitura in fiere, convention, spettacoli (dalla televisione allo sport), eventi live e nel mondo dell'intrattenimento in genere. "The Art Of Technology" ha mostrato alcune tecnologie di ultima generazione che, insieme all'allestimento scenotecnico, possono rendere ancora più coinvolgente ed emozionale una performance all'interno di una vera e propria installazione interattiva. Si tratta di una tecnologia evoluta che dialoga con l'elemento umano e la creatività.

Durante la serata, infatti, gli ospiti sono stati spettatori di un breve spettacolo con emozionanti performance, un'installazione di robot integrati alla regia grafica e coreografica, e la divertente presenza di Riccardo Rossi.

Sono state due le esibizioni di danza contemporanea, con coreografie realizzate da Macia Del Prete, per l'interazione ravvicinata con due robot che hanno accompagnato nella danza i movimenti dei ballerini, che esibivano body painting, su una scenografia spettacolare.

"Abbiamo deciso di far interagire la tecnologia con l'emozione artistica" sottolinea Alberto Micheli (agenzia BC Today) che ha ideato tutti i contenuti grafici e le coreografie dei robot. Immagini vivide e scintillanti hanno avvolto la performance giocando su una grafica realizzata attraverso colori e una sorprendente riproduzione artistica.

Sullo sfondo della scena un gigantesco led wall (10x5 mt) ha proposto in un intreccio grafico con i monitor su bracci robotici le immagini di riprese video di liquidi in movimento sulle quali i ballerini ballano tra i due monitor che ripropongono ancora altre grafiche. Seguita da una partita di pong realizzata direttamente dai due robot. Un esempio di integrazione scenica tra arte e tecnologie.

AVS Group si presenta nel capoluogo lombardo come una realtà già apprezzata nel settore dell'organizzazione fiere, eventi e per i servizi offerti, conosciuta in Italia e a livello internazionale. "Milano è cambiata e in meglio!" ha esordito durante la presentazione Riccardo Rossi, scherzando sulla storica contrapposizione tra romani e milanesi. E' la città dove le cose funzionano, la città più europea d'Italia, dove la gente è civile e rispettosa delle regole. E alla romana AVS Milano piace e vuole assorbire la sua 'cultura del lavoro' e arricchirsi con essa, affiancandola alla propria.

Una condivisione di crescita dove proporre "tecnologie multimediali e capacità operative e realizzative a costi concorrenziali, con prodotti di alta qualità" - ha detto Alberto Balsamini direttore Corporate Service, durante la presentazione. Eccellenza tra le PMI italiane nel mondo delle fiere, degli eventi e dell'intrattenimento, il gruppo AVS può offrire un valore aggiunto alla città e a tutto il territorio: un know-how e competenze tecniche che ne fanno un'eccellenza italiana oggi tra le prime a investire anche nella robotica per l'intrattenimento.

Alle attrezzature all'avanguardia AVS Group affianca anche la sperimentazione in robotica: è partner esclusivo di Kuka Roboter Italia per le applicazioni di entertainment supportate dai robot Kuka grazie allo sviluppo di nuovi applicativi, specifici per la gestione dell'automazione nel campo degli spettacoli dal vivo, realizzati dalla più giovane società del gruppo OSC Innovation, proponendo espansione nel settore dell'entertainment robotics.

Stampa/PDF
The Art Of Technology