Torino Fashion Week

Stampa/PDF

Ritorna la Modest Fashion alla Torino Fashion Week. La IFDC, organizzazione leader mondiale della Modest Fashion e del design, e la Torino Fashion Week hanno rinnovato infatti l'accordo che nel 2017 ha richiamato l'attenzione della stampa. In seguito al clamoroso successo dello scorso anno la IFDC è ancora una volta il Modest Fashion Partner Ufficiale della Torino Fashion Week, e riporterà la Modest Fashion al centro della scena della moda mainstream.

L'evento si terrà dal 27 giugno al 3 luglio 2018 nella storica città di Torino e gli ultimi tre giorni saranno dedicati a IFDC e ai modest fashion designers selezionati.

L'Italia tornerà nuovamente a far parlare di sé sulle prime testate internazionali grazie a IFDC, offrendo visibilità a una selezione di designers nel mondo del fashion, proprio dal paese considerato il fulcro mondiale della moda.

Tutto è iniziato nel 2017 quando la Torino Fashion Week (TFW), una settimana ufficiale della moda italiana, ha collaborato con IFDC, che ha fatto approdare per la prima volta ufficialmente in Italia questa redditizia categoria di moda.

Il successo concretizzato con questa collaborazione riporta IFDC come "Modest Fashion Partner Ufficiale della Torino Fashion Week" ed il processo di selezione degli stilisti da tutto il mondo della categoria Modest è già iniziato. Tutti i designers hanno la possibilità di presentare il loro lavoro all'ufficio IFDC Italia e i finalisti verranno annunciati in prossimità dell'evento.

IFDC riafferma così il suo impegno nell'aiutare Torino a raggiungere il suo obiettivo, ovvero mirare ad essere la città leader nella creazione di opportunità nel mercato della modest fashion. La convinzione nel suo potenziale – laddove l'interesse per questo settore in Italia e nel mondo sta crescendo - è un elemento chiave. Indubbiamente, la Modest Fashion ha un'enorme influenza sul mondo della moda globale e le strategie mirate dell'IFDC hanno lo scopo di consolidare questo impatto.

"Il Modesty ha dimostrato di essere ciò che realmente è. È divertente, elegante, emozionante, ha stile e tutto ciò che ci si aspetterebbe dalla moda. La domanda globale, il valore d’impresa e il comprovato potere d'acquisto sono un bonus e non vi è dubbio che gli attori del settore di oggi semplicemente non possono trascurare il valore di questo segmento della moda. La cosa interessante è che non si tratta di una cosa passeggera: le persone che aderiscono alla modest fashion, di solito, abbracciano questo stile di vita per ragioni più elevate e per tutta la vita, esiste dall'inizio dei tempi ed esisterà fino alla fine", ha detto Alia Khan, presidentessa di IFDC.

Considerando che l'Italia è al quarto posto come paese con il più alto numero di abitanti di fede musulmana in Europa e che vi è una forte domanda di Modest Fashion anche tra la popolazione cattolica, ebraica e in generale tra la popolazione, questa categoria di moda diventa particolarmente importante in questa regione.

Il Team IFDC quest'anno andrà alla scoperta di nuovi talenti promettenti con cui poter collaborare, rivelandosi ancora una volta una grande opportunità per gli attori del settore della moda in generale.

IFDC sta già accogliendo le iscrizioni dei designers tramite l'email Office@IFDCitaly.org, indirizzo su cui verranno ricevuti lookbooks e links ai lavori degli stilisti da parte del comitato di selezione di IFDC.

"Lo scorso anno l'IFDC ha presentato 30 modest fashion designers provenienti da oltre 23 paesi. I media, il pubblico e gli operatori del settore sono rimasti molto colpiti dall'esperienza creata da TFW. Quest'anno, insieme alla direzione di IFDC, stiamo pianificando strategie più entusiasmanti per portare questa esperienza su un altro livello. TFW si impegna a promuovere la diversità e l'apprezzamento dei valori culturali. Siamo fieri di poterci dimostrare forti con il nostro ricorrente Modest  Fashion Partner IFDC, per creare insieme altri momenti emozionanti!" ha affermato Claudio Azzolini, direttore della Torino Fashion Week.

Stampa/PDF
Torino Fashion Week