Trasimeno Music Festival 2018

Stampa/PDF
E' quasi pronta al via la 14a edizione del Trasimeno Music Festival organizzato dall'omonima associazione e con la direzione artistica della pianista canadese Angela Hewitt.

Il Castello del Sovrano Militare Ordine di Malta a Magione - la Basilica di San Pietro a Perugia – il Teatro Signorelli a Cortona e l'Antica Scuderia della Residenza d'Epoca "Alla Posta dei Donini" a San Martino in Campo (PG), accoglieranno grandi interpreti della musica classica di fama internazionale e giovani musicisti di talento che nell'arco di una settimana si avvicenderanno sul palcoscenico in un'atmosfera serena, apprezzata dagli attenti spettatori provenienti da tutto il mondo.

Oltre Angela Hewitt, si esibiranno al TMF 2018: la Camerata Salzburg, la pianista Gabriela Montero, il soprano Ilona Domnich, il Royal String Quartet, il flautista Andrea Oliva e il violinista  William Chiquito.

Oltre i 7 concerti nei 7 giorni di svolgimento della manifestazione musicale, concepiti appositamente per l'occasione, il festival propone al pubblico iniziative collaterali (saranno dati i dettagli nei prossimi mesi) come un concerto "Anteprima Festival", dibattiti pre-concerto, incontri organizzati con "special guest" internazionali come scrittori, attori, musicisti e personaggi che si sono distinti in vari settori professionali (sono già passati al TMF gli scrittori Ian McEwan, Vikram Seth, Julian Barnes, William Fiennes, Madeleine Thien - i musicisti Sir Jeffrey Tate, Sir Roger Norrington, Michael Berkeley – lo storico photo editor di Life Magazine e The New York Times John G. Morris – gli attori inglesi Roger Allam e Simon Callow – ed altri).

A proposito del Trasimeno Music Festival 2018, Angela Hewitt dichiara: "Il quattordicesimo Trasimeno Music Festival cade in un anno molto significativo per me, diciamo solo che a luglio 2018 inizierà il prossimo decennio della mia vita!

Sarà anche l'anno in cui eseguirò nuovamente (per la prima volta dopo dieci anni) il 'Clavicembalo ben temperato' di Bach. Volevo quindi presentare questo capolavoro nella sua interezza e costruire il resto del programma del Festival attorno ad esso. Sarà la mia unica esibizione dei '48' in Italia e, in effetti, una delle poche in Europa durante la mia Bach Odyssey. Sarà per me un enorme piacere accogliere al TMF la pianista venezuelana Gabriela Montero che ho recentemente conosciuto: abbiamo suonato insieme a Varsavia e voluto immediatamente continuare la nostra collaborazione musicale. Suoneremo insieme al Teatro Signorelli di Cortona, i concerti di Bach e Mozart con una delle migliori orchestre da camera del mondo, la Camerata Salzburg. Diversi artisti torneranno al Festival quest'anno, dopo aver fatto passi da gigante nelle rispettive carriere: il soprano russo Ilona Domnich e il Royal String Quartet dalla Polonia.

È bello vedere giovani talenti in cui hai creduto raggiungere traguardi così importanti! Si esibiranno tutti in uno speciale 'concerto di compleanno' il 3 luglio, nel suggestivo Castello dei Cavalieri di Malta a Magione, in occasione del quale Gabriela ci regalerà una delle sue improvvisazioni. Bach sarà anche protagonista di una serata con due musicisti della prestigiosa Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia: il flautista Andrea Oliva (un beniamino del Festival) e il violinista colombiano William Chiquito, che si uniranno a me per la 'Sonata in Trio dell'Offerta musicale'.


Molto Bach quest'anno, mi sembrava appropriato, ma circondato da molti altri capolavori e delizie, il tutto presentato in alcune delle location più suggestive che si possano immaginare".si svolgerà la 14a edizione del Trasimeno Music Festival organizzato dall'omonima associazione e con la direzione artistica della pianista canadese Angela Hewitt.
Stampa/PDF
Trasimeno Music Festival 2018