UE: l'efficienza energetica degli edifici

Stampa/PDF

Il Consiglio Europeo ha adottato la direttiva riveduta sull'efficienza energetica degli edifici, completando in tal modo la fase finale della procedura legislativa.

La direttiva migliora l'efficienza energetica degli edifici e incentiva la ristrutturazione degli immobili. Tra i suoi obiettivi a lungo termine vi è quello di decarbonizzare l'attuale parco immobiliare europeo, altamente inefficiente.

La direttiva promuove ristrutturazioni economicamente efficienti, introduce un indicatore d'intelligenza per gli edifici, semplifica le ispezioni degli impianti di riscaldamento e di condizionamento dell'aria e promuove l'elettromobilità mediante l'istituzione di un quadro per i posti auto destinati ai veicoli elettrici.

"Sono molto lieto che i ministri oggi abbiano dato la loro approvazione alla direttiva sull'efficienza energetica degli edifici. Potenziare l'efficienza energetica degli edifici è uno dei modi più efficaci in termini di costi per migliorare la qualità di vita di tutti noi e facilita la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio, che a sua volta genera crescita economica, stimola gli investimenti, e crea posti di lavoro." ha dichiarasto Temenuzhka Petkova, ministro dell'energia della Repubblica di Bulgaria.

Stampa/PDF
UE: l'efficienza energetica degli edifici