UE: nasce EPPO

Stampa/PDF
Gli Stati membri che fanno parte della cooperazione per la creazione dell'Ufficio della Procura europea (EPPO) hanno concordato una legislazione che definisce i dettagli del suo funzionamento e ruolo.

L'EPPO avrà l'autorità, a determinate condizioni, di indagare e di perseguire le frodi e altri reati dell'UE che incidono sugli interessi finanziari dell'Unione. Sarà riunito gli sforzi europei e nazionali per la lotta contro la frode dell'UE.

L'ufficio centrale dell'EPPO avrà sede a Lussemburgo. La data in cui l'EPPO assumerà i suoi compiti investigativi e giudiziari sarà fissata dalla Commissione sulla base di una proposta del procuratore principale europeo una volta istituito l'EPPO. Questa data non sarà precedente a tre anni dall'entrata in vigore del regolamento.

EPPO lavorerà come struttura collegiale composta da due livelli. Il livello centrale sarà costituito da un procuratore principale europeo, che avrà la responsabilità generale dell'ufficio. Il livello decentrato sarà costituito da procuratori delegati europei situati negli Stati membri, che saranno incaricati del compito quotidiano di indagini e azioni penali in linea con il regolamento e la legislazione di tale Stato membro.

L'EPPO completerà il lavoro di OLAF e Eurojust, che non sono attrezzati per indagare o perseguire casi individuali.
Stampa/PDF
UE: nasce EPPO