Un omaggio a Totò

Stampa/PDF

In occasione del cinquantenario della morte di Totò, il Museo Nazionale del Cinema di Torino, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte, ha organizzato una serata dedicata al grande attore partenopeo.

Nella splendida cornice dell’Aula del Tempio, cuore del Museo Nazionale del Cinema, Steve Della Casa ha introdotto la serata raccontando Totò attraverso le testimonianze dei suoi amici, tra i quali Mario Monicelli, Steno, Age & Scarpelli, Sergio Corbucci e Stefano Vanzina.

Sarà presente Antonella Parigi, Assessora alla Cultura della Regione Piemonte.

A seguire, sui grandi schermi, la proiezione del film Totò cerca casa (1949) di Steno e Mario Monicelli.

“Con questo tributo a Totò inauguriamo una serie di appuntamenti che vedranno sempre più spesso la Mole Antonelliana e il Museo Nazionale del Cinema protagonisti” - ha sottolineato Laura Milani, Presidente del Museo Nazionale del Cinema. “Con queste serate-evento è nostra intenzione valorizzare la Mole Antonelliana non solo come spazio espositivo ma anche come centro pulsante e nevralgico di tutti i progetti che coinvolgono il sistema museo”.

Questo evento è dedicato a uno degli artisti che più hanno influenzato non solo il cinema, ma il nostro orizzonte culturale condiviso” - ha affermato Antonella Parigi, Assessora alla Cultura della Regione Piemonte. “Un appuntamento, questo, che rappresenta inoltre un’occasione di fruizione in un contesto non convenzionale”.

Stampa/PDF
Un omaggio a Totò