• Magazine
  • Società
  • Un protocollo d'intesa per le persone affette da Alzheimer scomparse

Un protocollo d'intesa per le persone affette da Alzheimer scomparse

Stampa/PDF
In occasione della celebrazione della "Giornata Internazionale del malato di Alzheimer", è stato sottoscritto presso la sede del Ministero dell'Interno il Protocollo d'intesa tra Ministero dell'Interno, Ministero della Salute, Ministero del Lavoro e il Commissario straordinario del Governo per le persone scomparse, volto a favorire la geo localizzazione delle persone scomparse affette dalla malattia di Alzheimer e/o altri disturbi neurodegenerativi.
 
Il Protocollo sancisce l'impegno delle istituzioni firmatarie a farsi carico del fenomeno delle persone scomparse, ormai piuttosto rilevante anche a causa della grande incidenza della malattia di Alzheimer presso la nostra popolazione, e a mettere in campo una procedura che consenta una maggiore informazione, un costante monitoraggio del fenomeno, e maggiore tempestività delle ricerche nei casi di scomparsa dovuti a questa causa.
 
Il Sottosegretario Vito De Filippo, firmatario del protocollo per il Ministero della Salute, ha dichiarato: "Il Protocollo d'intesa firmato oggi è un ottimo strumento per dar voce alle esigenze dei malati e delle loro famiglie"
Stampa/PDF
Un protocollo d'intesa per le persone affette da Alzheimer scomparse