Una laurea magistrale honoris causa per Gerhard Dilcher

Stampa/PDF
Nell'Aula Magna Storica dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, in corso Umberto I, si è svolta la cerimonia di consegna della Laurea Magistrale honoris causa in Giurisprudenza a Gerhard Dilcher, Professor Emeritus della Johann Wolfgang Goethe-Universität di Frankfurt am Main, enumerato tra i più illustri giuristi europei.

Hanno introdotto la cerimonia il Rettore della Federico II, Gaetano Manfredi, Andrea Mazzucchi, Vicepresidente della Scuola delle Scienze Umane e Sociali dell'Ateneo, e Lucio De Giovanni, Direttore del Dipartimento federiciano di Giurisprudenza. Ha tenuto la Laudatio Academica di Gerhard Dilcher Aurelio Cernigliaro, Presidente della Scuola delle Scienze Umane e Sociali. Ha seguito la Lectio Magistralis di Dilcher su "La cultura giuridica medievale europea come frutto di migrazioni e integrazioni".

Il giurista tedesco Gerhard Dilcher, classe '32, è un raffinato studioso di tematiche spazianti dalla civiltà comunale nel Medioevo al pensiero di Otto von Gierke, sempre di notevole impatto nella cultura storico-giuridica europea ed oltre.

Del prestigioso riconoscimento, che per gli studi in diritto non trova precedenti nella recente vicenda repubblicana della storica università napoletana, viene investito su proposta unanime del Dipartimento di Giurisprudenza uno dei più illustri giuristi europei, come delinea un profilo didattico e scientifico di assoluto rilievo, che sarà illustrato nella rituale laudatio tenuta da Aurelio Cernigliaro, presidente della Scuola delle Scienze Umane e Sociali e primo proponente del conferimento.

Stampa/PDF
Una laurea magistrale honoris causa per Gerhard Dilcher