Una mappa geografica per la chimica analitica italiana

Stampa/PDF

A Bologna avrà luogo il Congresso Nazionale della Divisione di Chimica Analitica della Società Chimica Italiana (SCI)

L’evento si pone l’obiettivo di offrire al mondo accademico e industriale l’opportunità di incontrarsi e affrontare i temi chiave di questa disciplina, nonchè lo sviluppo delle ricerche in questo ambito. 

Labozeta, da sempre impegnata nella diffusione e nella promozione di questa disciplina scientifica, ha deciso di contribuire a questo evento consegnando a tutti i partecipanti un documento informativo su questo delicato settore che esprime una vera  e propria eccellenza su tutto il territorio nazionale. 

Il documento con la prefazione del Professor Aldo Laganà del comitato scientifico e direttore del dipartimento di Chimica dell’Università Sapienza di Roma, fotografa una vera e propria mappa geografica della chimica analitica italiana, mettendo in evidenza le figure principali  del mondo accademico italiano.  

L’albero genealogico, simbolo della vita, - spiega il prof. Laganà -, consente di scoprire e comprendere la nostra individualità: risalire alla nostra storia ci offre la possibilità di scovare le nostre radici, quelle radici che ci sorreggono. Ricostruire la storia della comunità in tutti i suoi passaggi significativici permette di trarre ispirazione, stimoli e nuove motivazioni”.

Lo spirito con il quale ho deciso di intraprendere questa, non sempre facile, raccolta della storia della comunità della Chimica Analitica è stato quello di lasciare ai colleghi più giovani memoria della loro origine. Mi premeva molto,  - prosegue Laganà - sfruttando i miei e i vostri ricordi, risalire alla storia della geografia della Chimica Analitica Italiana, in un’epoca in cui molte delle giovani leve non sono ancorate a un’unica sede, ma si spostano continuamente da una città all’altra e spesso trascorrono lunghi periodi di ricerca all’estero. Se da una parte questo è senz’altro motivo di crescita scientifica, dall’altra li rende meno legati alle proprie radici”.

Stampa/PDF
Una mappa geografica per la chimica analitica italiana