Teatro Sannazaro - Il teatro di Napoli

UniStem Day

Stampa/PDF

Torna l’evento europeo UniStem Day, giornata di divulgazione della ricerca sulle cellule staminali, rivolta interamente agli studenti delle scuole superiori, che vede coinvolti più di 70 tra atenei e centri di ricerca sia italiani che europei e  27.000 studenti.

L’evento, alla sua ottava edizione, vedrà la partecipazione di scienziati, ricercatori, comunicatori della scienza, sociologi, clinici e altre figure tecniche che possano completare e rendere più stimolante la discussione.

Il team dell'Università di Napoli Federico II, coordinato da Marianna Crispino, Carla Perrone Capano e Floriana Volpicelli, accoglie gli oltre 600 studenti campani che partecipano all’Unistem Day nella splendida "Sala Ciliberto" delComplesso Universitario di Monte Sant’Angelo, a Napoli.

Aprirà i lavori il rettore dell’Ateneo, Gaetano Manfredi. Interverranno i ricercatori di fama internazionale Umberto di Porzio, Roberto Furlan, Antonio Simeone su temi di punta della ricerca scientifica quali le cellule staminali e il loro potenziale utilizzo per la cura di gravi malattie, l'interazione reciproca tra musica e cervello, la descrizione di messaggeri cerebrali recentemente individuati.

Gli eventi UniStem, come ogni anno, si terranno in contemporanea nelle varie località per ricordare la “coralità” necessaria per l’avanzamento della scienza e della medicina verso un futuro di progresso.

Stampa/PDF
UniStem Day