• Magazine
  • Sport
  • Universiadi 2019: marcia e mezza maratona sul lungomare di Napoli

Universiadi 2019: marcia e mezza maratona sul lungomare di Napoli

Stampa/PDF

Il 12 e il 13 luglio prossimi, a Napoli, a conclusione delle Univerdiadi 2019, si svolgeranno una marcia e una mezza maratona. Vediamo quale sarà il percorso approvato dal Comune di Napoli.

La marcia partirà da largo Sermoneta verso via Caracciolo in un percorso ad anello di un chilometro che sarà ripetuto per venti volte. Duecentocinquanta gli atleti, tra donne e uomini, previsti. La mezza maratona, invece, prenderà il via da Piazza del Plebiscito, attraverserà via Nazario Sauro, via Partenope, via Caracciolo, viale Dohrn per un circuito di tre giri e un totale di 21,097 chilometri. Anche in questo caso previsti 250 atleti. Entrambe le gare partiranno alle sette del mattino.

Il percorso, sia della mezza maratona che della marcia, sarà completamente transennato e sigillato secondo le normative IAAF e FISU. Il percorso scelto è piatto senza asperità e ha un ottimo fondo stradale, asfaltato, con una spinta efficace per gli atleti, motivi per cui si aspettano buoni risultati di chiusura.

Intanto proseguono i lavori di riqualificazione della pista d’atletica dello stadio Collana, che sarà utilizzata per gli allenamenti, mentre le gare si svolgeranno allo stadio San Paolo.

Dal 20 maggio, giorno successivo all’ultima giornata casalinga del Calcio Napoli, i lavori allo Stadio San Paolo proseguono senza sosta. Oltre 100 operai sono al lavoro ogni giorno nei vari cantieri attivi nell’impianto di Fuorigrotta in vista dell’Universiade e in particolare della cerimonia d’inaugurazione in programma il 3 luglio. Sono ventidue i milioni di euro investiti dalla Regione Campania per rinnovare uno stadio che possa essere all’altezza dell’evento e della città di Napoli. Oltre alla sostituzione dei sediolini i cui lavori termineranno il 25 giugno, si sta provvedendo, lavorando a ritmi serratissimi, alla realizzazione della nuova pista d’atletica, al completamento del nuovo impianto audio e al rinnovamento dei bagni esistenti. A breve partiranno anche i lavori per la costruzione dei nuovi servizi igienici dopo l’aggiudicazione della gara d’appalto. Verranno poi istallati 2 maxi schermi da 120 metri quadri, oltre alla brandizzazione dell’impianto con i colori dell’Universiade. 

Stampa/PDF
Universiadi 2019: marcia e mezza maratona sul lungomare di Napoli