Universiadi: a Napoli sarà edizione da record

Stampa/PDF
Quelle che si svolgeranno a Napoli dal 3 al 14 luglio saranno Universiadi da record. Con l’edizione 2019, la quinta per l’Italia, il Belpaese consoliderà il suo primato su Cina e Giappone, ferme a quota tre, e la Bulgaria a due. Considerando, poi, la prima edizione delle Universiadi (Torino 1959), l’Italia guida la classifica anche nella versione invernale: con Napoli 2019 saranno 11 in totale.

Universiadi: quanti saranno gli atleti in gara?
L’edizione di Napoli registra già da ora un record in quanto farà registrare il maggior numero di atleti partecipanti. Si atesterà, così, la più ricca manifestazione sportiva in Italia. I numeri raccontano che furono circa trecento gli atleti nelle prime due edizioni di Torino (1959 e 1970), poco meno di 500 a Roma (1975) e 3949 in Sicilia (1997), mentre con gli oltre 8000 atleti annunciati, Napoli 2019 non solo centrerà un record in Italia ma insidierà anche il primato di presenze ai Giochi che appartiene a Bangkok, che nel 2007 fece registrare 9006 presenze. D'altronde l’elenco degli atleti in gara alle Universiadi non è ancora ufficiale, per cui, è proprio il caso di dirlo, la partita è tutta da giocare.

Ricca di grandi firme la storia dei successi italiani alle Universiadi. E se i “miti” Mennea, Simeoni, Pellegrini, Paltrinieri, Vezzali e Chechi hanno tutti bagnato con una medaglia d’oro la loro partecipazione ai Giochi, tra gli sport di squadra il primato di vittorie appartiene alla pallanuoto, salita sul gradino più alto del podio in tre edizioni: Zagabria 1987, Sicilia 1997 e Pechino 2001. Tre ori anche per la pallavolo: maschile (1970 Torino), femminile (1991 Sheffield, 2009 Begrado).
Stampa/PDF
Universiadi: a Napoli sarà edizione da record