Vacanze estive: prenotare in anticipo per risparmiare

Stampa/PDF

E’ noto a tutti che per risparmiare sulle vacanze estive (e non solo) bisogna necessariamente adoperarsi per prenotare con largo anticipo. La vita moderna ci impegna in una frenetica routine che spesso ci fa perdere la consapevolezza del tempo che passa. E quando ci rendiamo conto che le vacanze estive stanno per arrivare, spesso è troppo tardi e ci ritroviamo a prenotare il nostro viaggio con   pochi giorni di anticipo penalizzando inevitabilmente il nostro portafogli. Cosa significa prenotare in anticipo? scopriamo insieme trucchi e consigli di un esperto in materia.

 Da un sondaggio di Volagratis.com sui dati dell’anno scorso, è emerso che gli italiani di solito prenotano il volo 40 giorni prima della partenza e l’alloggio fino a 50 giorni prima. Rispetto a chi si riduce all’ultimo momento, prenotare con circa 50 giorni di anticipo consente sicuramente di risparmiare sia sul volo che su l’alloggio, tuttavia il sondaggio di Volagratis.com  ci rivela anche altro: chi  prenota la propria vacanza a maggio riesce a risparmiare più del 40% rispetto a chi prenota ad agosto, nonostante i last minute.

Maggio e le prime settimane di giugno sono i periodi migliori per trovare offerte e promozioni sia sul volo sia sugli alloggi. Hotel e compagnie aeree nel mese di maggio e di giugno propongono pacchetti convenienti, promozioni, formule all inclusive e sconti sui prossimi viaggi. Il messaggio è chiaro: prenotare in anticipo conviene! E farlo nei mesi di maggio e giugno conviene ancora di più.

Ma questa non è l’unica dritta per far respirare il nostro portafogli. Con un po’ di attenzione e con qualche consiglio in più, potremmo risparmiare ancora qualche altro euro da mettere magari a budget per un week end fuori programma. Di seguito, 8 consigli svelati da Volagratis.com di cui sicuramente tutti siamo a conoscenza ma che raramente ci ricordiamo di seguire puntualmente quando prenotiamo il nostro viaggio. E allora, passiamoli in rassegna!

  1. Estate  in  città: 

Durante  i  mesi  estivi  l’incidenza  dei  viaggi  d’affari  è  meno  alta  nelle  città  come  Londra,  Parigi  o  Madrid.  Questo  rende  il  mese  di  agosto  un  ottimo  momento  per  fare  un  mini  break  prenotando  volo+hotel  e  risparmiare  anche  un  po’ di  soldi. 

  1. Mix  and  Match: 

Non  si  deve  necessariamente  volare  con  la  stessa  compagnia  aerea  per  prenotare  andata  e  ritorno.  Combinando  diverse  compagnie  infatti  si  potranno  ridurre  i  costi.     

  1. Il  pacchetto  perfetto: 

Due  è  meglio  che  uno:  prenotando  il  pacchetto  che  comprende  sia  volo  che  hotel  è  possibile  risparmiare  fino  al  30%  sul  prezzo  totale.   

  1. Scalo  o  altro  aeroporto: 

Se  non  avete  fretta  di  arrivare  a  destinazione,  considerate  i  voli  con  uno  scalo,  spesso  sono  più  economici.  Date  anche  un’occhiata  ai  voli  per  la  meta  prescelta  cercando  tra  vari  aeroporti,  non  solo  il  più  comodo  e  vicino  casa!

  1. I  giorni  giusti:

 Scegliete  con  furbizia  i  giorni  della  settimana  per  viaggiare:  meglio  evitare  il  fine  settimana!  Martedì,  mercoledì  e  giovedì  sono  igiorni  meno  trafficati,  il  che  si  traduce  nella  possibilità  di  trovare  tariffe  più  convenienti  di  pacchetti  volo+hotel. 

  1. Flessibilità:

Essere  flessibili  è  un  mantra  per  il  viaggiatore  che  intende  risparmiare:  chi  non  è  legato  a  specifici  giorni  di  partenza  e  ritorno  può  evitare  le  date  più  gettonate  e  individuare  le  offerte  più  convenienti.

  1. Cinque  stelle  low  budget: 

Siete  arrivati  a  prenotare  all’ultimo  minuto?  A  questo  punto  regalatevi  un  pacchetto  volo  +  hotel  a  4*  o  5*:  tramite  Volagratis.com gli  Alberghi Top  Secret®  hanno  la  possibilità  di  riempire  le 

loro  stanze  fino  all’ultimo  minuto,  consentendovi  di  sperimentare  stanze  di 

lusso  con  un  prezzo  fino  al  40%  inferiore. 

  1. Scegliere  la  meta  giusta: 

Una  soluzione  per  risparmiare  senza  rinunciare  a  godersi  una  vacanza  è  scegliere  la  propria  meta  estiva  con  criterio:  ad  esempio,  Paesi  in  cui  il  cambio  favorevole  assicura  un  risparmio  maggiore quando  si  tratta  di  mangiare  e  bere. 

Infine, ricordiamoci che prenotare in anticipo ci consente non  solo di risparmiare, ma innanzitutto di  scegliere. Anche se non siamo persone esigenti, prenotare in anticipo ci consente di scegliere gli alloggi più adatti alle nostre esigenze senza doverci necessariamente adeguare “a quello che è rimasto”. Infine prenotare in anticipo ci consente anche di programmare meglio il nostro viaggio grazie ad un’ampia scelta di orari per voli e treni che si riducono inevitabilmente ai minimi termini a mano a mano che ci avviciniamo alla data della nostra partenza. Occhio quindi alle offerte e… buon viaggio!   

Stampa/PDF
Vacanze estive: prenotare in anticipo per risparmiare