Vincere a poker? Ecco i consigli migliori da seguire

Stampa/PDF

Sul web si possono trovare davvero tante versioni di poker differenti. Sostanzialmente le categorie principali sono due, ovvero lo stud poker, in cui c’è almeno una carta scoperta, e il draw poker che, al contrario, si gioca a carte coperte. Per puntare a cospicue vincite nel mondo del poker, oltre a rivolgersi a tutti i casino online che ti offrono un bonus sul deposito di benvenuto, è molto importante conoscere a menadito tutte le regole, puntando anche sulle strategie più adatte per mettere in difficoltà fin da subito gli avversari.

La pazienza è una dote che non si può acquistare al supermercato, ma che risulta essere fondamentale per qualsiasi giocatore di poker. Tutti i campioni, infatti, ne hanno in abbondanza, soprattutto per via del fatto che giocare a poker vuol dire riuscire a capire quale sia il momento giusto per fare una determinata mossa, con l’obiettivo di togliere il maggior quantitativo di chips possibile agli altri giocatori al tavolo, facendo in modo che non si verifichi la situazione opposta.

L’osservazione degli avversari

Tra le più importanti tattiche da seguire per avere la meglio sugli avversari nel gioco del poker è indubbiamente quella di prestare attenzione proprio a tutto quello che combinano gli altri giocatori al tavolo. La conoscenza della strategia o delle mosse che pongono in essere gli avversari è fondamentale per capire come e quando replicare. Comprendere i motivi per prendono determinate decisioni cercare di prevederne le possibili conseguenze, soprattutto nei propri confronti.

Bankroll e poker room

L’importo di denaro che un giocatore decidere di stanziare per giocare a poker viene definito più semplicemente bankroll. Un investimento che deve essere per forza di cose limitato: nel momento in cui il giocatore avrà esaurito tale somma, allora non potrà più prendere parte al gioco. Quindi, è davvero molto importante scegliere una strategia che possa permettere, da un lato, di difendere il proprio bankroll, e dall’altro, di aumentarlo il più possibile. Uno degli errori maggiormente diffusi tra i principianti è quello di giocare a poker con dei limiti eccessivamente elevati in confronto a quelle che sono le proprie possibilità. L’abilità è certamente una componente importante in questo gioco, ma non dimentichiamo come sia pur sempre una disciplina legata all’azzardo e, di conseguenza, alla fortuna. La scelta della poker room è un altro passaggio di notevole importanza. Meglio scegliere sempre quelle poker room che garantiscono un software di gioco che abbini, al contempo, sicurezza e affidabilità. Inoltre, una buona poker room deve essere sempre ricca di promozioni e di offerte. Infine, è altrettanto importante che predisponga un palinsesto che offra tante tipologie di poker diverse, come ad esempio tornei sit&go, multi-table e così via.

Rivedere, approfondire e studiare

Uno dei migliori suggerimenti per diventare degli ottimi giocatori di poker è certamente quello di andare a rivedere tutte le varie sessioni di gioco. Si tratta di una delle più proficue tattiche per riuscire a migliorare. In questo modo, infatti, potrete notare se le decisioni e le mosse che avete fatto si sono rivelate corrette o meno nel corso delle varie fasi di una partita.

il cammino verso Baku: dopo aver dominato il Gruppo E, che comprendeva Sporting Lisbona, Vorskla Poltava e Qarabag, con cinque vittorie e un pari, i gunners hanno dovuto rimontare in casa le sconfitte subite all’andata dei sedicesimi e ottavi contro Bate Borisov e Rennes: dallo 0-1 al 3-0, dall’1-3 al 3-0, questi i finali. Paradossalmente più agevoli le vittorie nei quarti e in semifinale contro avversari più quotati come Napoli (2-0 e 1-0) e Valencia (3-1 e 4-2).
Stampa/PDF
Vincere a poker? Ecco i consigli migliori da seguire