Violenza sui minori: i provvedimenti della Campania

Stampa/PDF

La Giunta Regionale ha costituito un Tavolo tecnico per la prevenzione e il contrasto del fenomeno di abusi e maltrattamenti sui minori in Campania con la finalità di soddisfare l'esigenza di aumentare le conoscenze relative ai tipi di abuso, al loro numero e alle condizioni di rischio; promuovere la ricerca clinica e scientifica nel campo delle metodologie d’intervento; identificare le aree di rischio, rilevare i bisogni e verificare la rispondenza tra i bisogni e i servizi offerti.

Violenza sui minori: un sistema integrato di servizi
Il Tavolo tecnico svolgerà funzioni di supporto all'amministrazione regionale ed alle amministrazioni Locali nelle funzioni di programmazione e verifica dei servizi ed interventi di rispettiva competenza, creando modalità di confronto e di raccordo fra gli enti, le istituzioni e le organizzazioni coinvolte, al fine di garantire un sistema integrato di interventi e servizi. Il Tavolo sarà inoltre impegnato nel garantire la diffusione dell'informazione e della conoscenza del fenomeno, nonché della legislazione in materia, attraverso la realizzazione di iniziative specifiche e campagne di sensibilizzazione.

Il Tavolo tecnico, presieduto dall'assessore all'Istruzione Lucia Fortini, è composto dall'assessore alle Pari Opportunità Chiara Marciani, dal Consigliere regionale Carmela Fiola; dalla dott.ssa Patrizia Esposito, Presidente del Tribunale per i Minorenni di Napoli; dal dott. Piero Avallone, Presidente del Tribunale per i Minorenni di Salerno; dalla dott.ssa Maria de Luzenberger Milnersheim, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli; dalla dott.ssa Patrizia Imperato, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno; dalla dott.ssa Fortunata Caragliano, Direttore Generale per le Politiche Sociali e Socio-sanitarie della Regione Campania; dal dott. Daniele De Martino, Primo dirigente della Polizia di Stato, rappresentante del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni della Campania; dal dott. Massimo Ummarino, delegato dal Presidente della SIP (Società Italiana di Pediatria) Campania; dal dott. Renato Vitiello, delegato dal Referente Nazionale della SIP (Società Italiana di Pediatria) per il maltrattamento e l'abuso; dalla dott.ssa Fiorenza Peluso, delegata dal Direttore Generale per l’Istruzione, la Formazione, il Lavoro e le Politiche Giovanili della Regione Campania; dal dott. Pietro Buono, delegato dal Direttore Generale della Tutela Salute e Coordinamento del Sistema Sanitario Regionale della Regione Campania.


Stampa/PDF
Violenza sui minori: i provvedimenti della Campania