WEDDING UPDATE: LA SECONDA EDIZIONE

Stampa/PDF

L’Italia vanta la più alta spesa media pro-capite d’Europa per il settore nozze. Secondo dati Istat per ogni matrimonio celebrato, il Paese tricolore si accolla costi che raggiungono l'ammontare di circa  27 mila euro. Un giro di affari che supera i 6 miliardi e mezzo ogni anno, tenuto conto che, nonostante i decrementi che si aggirano intorno all'1,1% nel settore di riferimento, continuano a registrarsi nello Stivale circa 246.613 matrimoni. Un'area che non conosce crisi e che risente della necessità dei suoi operatori di specializzarsi e aggiornare sempre le proprie competenze professionali.

Per questo torna in campo ‘Wedding Update’, la convention italiana interamente dedicata al settore wedding. E lo fa nella regione, la Campania, che regista il maggior numero di matrimoni, circa 31.795. Location Napoli, presso Città della Scienza, l’8 novembre a partire dalle ore 9:00. Un secondo appuntamento, dopo il successo della prima edizione svoltasi appena il 21 marzo scorso che ha registrato la presenza di 500 addetti ai lavori.

Se l'obiettivo del Wedding Update al suo esordio, era quello di creare momenti di confronto e favorire la nascita di nuovi contatti e relazioni commerciali, oggi il format punta più in alto grazie soprattutto alla collaborazione degli operatori del campo che, giorno dopo giorno, hanno contribuito alla sua crescita. Nuove finalità muovono così la AV Communication  (la società di comunicazione e marketing e ideatrice/organizzatrice del progetto): rendere il Wedding Update un punto di riferimento in termini di studio, formazione e confronto per i professionisti del settore. Le parole chiave che muovono il programma della giornata  sono “approfondimento” e “innovazione”, giacché urge la necessità di incrementare la professionalità e la competenza di un mercato troppo spesso lasciato a se stesso. 

Dieci tematiche da approfondire grazie all'intervento di nomi illustri del settore wedding, moda e stile, ma attraverso due differenti modalità. Lezioni e seminari pratici avranno luogo nel corso della prima parte della convention a nome dell'avvocato Andrea di Lecce per gli aspetti legali, Giovanna Dello Iacono di Wine & Wedding per il marketing, Maria Rosaria Brando e Claudio Tenuta per il reparto enology, lo staff Lombardi per la sezione relativa al cake design e di Giuseppe Rollino per i social media. Un vero e proprio talk show presieduto dall'architetto Angelo Garini, occuperà invece la fase pomeridiana del Wedding Update in cui i partecipanti interagiranno come parte attiva anche con altri esponenti illustri della fashion industry e del settore organizzazione eventi e fiere. Un simposio che vedrà la partecipazione della fashion designer Annagemma Lascari e che si sostanzierà ulteriormente dei contributi offerti da: Maria Teresa Pelosi presidente della Scuola di Idee & Creatività, Prospero Giuliano Cannella retail manager di Lancôme, Carlo Giordano direttore tecnico di Tutto Sposi, Luciano Carino make up artist per HM Italia e di Francesca Favotto, giornalista per il canale Sposa di Style.it. «Wedding Update - dichiara Carmen De Simone, responsabile eventi di AV Communication - è un progetto rivolto a tutti gli operatori del settore wedding e ha tra i suoi principali obiettivi quello di rappresentare nel tempo un punto di riferimento nazionale per la formazione e per la sinergia professionale, passando attraverso una serie di canali dedicati». «Approfondimento e analisi del settore – prosegue - sono il punto di partenza per mettere in contatto tutte le figure professionali che gravitano attorno ad un settore ricco ed eterogeneo quanto quello del matrimonio, favorendo quindi la nascita di nuove sinergie commerciali. Wedding Update dà voce agli addetti al settore attraverso figure rappresentative a livello nazionale che, in occasione della convention, saranno chiamate ad esprimere il loro punto di vista».

Stampa/PDF
WEDDING UPDATE: LA SECONDA EDIZIONE