Wonderful Days

Stampa/PDF

A Torino gli ultimi giorni di settembre sono Wonderful Days: le OGR e SNODO si preparano infatti a festeggiare il secondo anniversario della riapertura delle ex-officine di corso Castelfidardo con quattro giornate di festa, di arte e di musica. Sabato 28 settembre, in particolare, sarà occasione per gettare uno sguardo sulla programmazione e sull'anima di OGR Cult, la manica dedicata alle arti visive e performative, diventata in due anni un centro di produzione e sperimentazione culturale tra i più produttivi e dinamici a livello europeo.

Dalle 11 del mattino alle 3 di notte si potranno esplorare gli spazi e assistere a performance uniche studiate per unire il recente passato e il prossimo futuro dell'istituzione, attraverso un programma puntualmente intitolato ends & beginnings.

Dal mattino il pubblico potrà visitare gratuitamente la Biennale dell'Immagine in Movimento — nell'ultimo weekend in cui sarà visitabile — avendo come guida i curatori e il direttore artistico di OGR, e allo stesso tempo potrà assistere all'inedita performance del duo artistico MASBEDO, che presenterà in esclusiva all'interno del Duomo un'anticipazione della grande mostra che li vedrà coinvolti nel 2020. Nel pomeriggio si terranno quindi una serie di incontri, tra cui la presentazione del volume Museum at the Post-Digital Turn, realizzato da OGR in collaborazione con AMACI, Associazione dei musei d'arte contemporanea italiani.

La sera sarà infine il tempo della musica con 4 show curati da OGR in collaborazione con il festival avant-pop Club to Club e il Centre d'Art Contemporain di Ginevra, e che rispecchia la volontà delle ex-officine di farsi promotrice di nuovi ponti tra le eccellenze di Torino e le controparti internazionali. Per l'occasione si alterneranno sul palco di Sala Fucine Fatima Al Qadiri e Ninos Du Brasil, entrambi con live show e audivisual, DJ Nigga Fox e Kode 9, con due dj set che termineranno alle 3 di notte.

Stampa/PDF
Wonderful Days