YOUTH ON THE MOVE: LIFE SKILLS IN AZIONE!

Stampa/PDF
La città partenopea è stata scelta per promuovere in Italia Youth on the Move, un'occasione unica fortemente voluta dalla Direzione Generale Occupazione, Affari Sociali e Inclusione della Commissione Europea, avente come obiettivo quello di migliorare i livelli d'istruzione e le prospettive professionali riducendo la disocccupazione giovanile incoraggiando lo studio e la formazione accademica. L'iniziativa fu lanciata nel 2010 dall'Unione Europea e ha già visto la partecipazione attiva di migliaia di giovani in Ungheria, Germania, Francia e Polonia . 

Sicuramente, in Italia, il mondo dell'Istruzione e della formazione è sempre meno accessibile. La promessa più studi e più lavori, ormai è tramontata da tempo Gli studenti decidono di non proseguire gli studi: un pò per la crisi, un pò per la sfiducia nel mondo del lavoro, sta di fatto che dal 2008 le matricole sono in costante diminuzione e l'età media dei laureati è di 25 anni.
Per richiamare l'attenzione sui giovani sull'importanza della formazione e delle esperienze di studio all'estero, migliorando le proprie competenze linguistiche e sociali, il 24 e il 25 ottobre 2014 dalle ore 9.30 alle 19 , Piazza Dante ospiterà numerosi stand dedicati all'importanza dello studio e alla possibilità attraverso questo di entrare a far parte del mercato del lavoro.

Alla manifestazione parteciperà anche l'Università Federico II che sarà presente con stand e con F2 Radio Lab, la Radio Web dell'Ateneo. Il programma si svolgerà in questo modo: Il Centro Europe Direct LUPT terrà venerdì dalle 10.45 alle 11.15  un laboratorio sul Multilinguismo in Europa e nella formazione universitaria. 
Il wiki e tandem: un'esperienza italo-tedesca 
, a cura della professoressa Amelia Bandini. Alle 16:30 sempre sul palco interno della tensostruttura si parlerà della Federico II nel Mondo, interverranno i docenti Laura Fucci, coordinatrice della Commissione Erasmus di Ateneo; Salvatore Cozzolino della Cia-comissione internazionalizzazionedi Ateneo; Angelo Fierro, partecipante alprogetto di cooperazione d'Ateneo Gulunap.

Al progetto hanno partecipato: USR Campania, Università Federico II, Università degli studi L'Orientale di Napoli, Università degli studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, Università Partenophe di Napoli, Seconda Università di Napoli (SUN), Centri Europe Direct Campania, Rete Eurodesk, Enterprise Europe Network, Ministero del Lavoro, Eures e provincia di Roma, Agenzia Nazionale Giovani, Indire, Isfol, Ente Nazionale per il Microcredito, Project Ahead Soc. Cooperativa, Insitituto Cervantes Napoli, Institut Francais Naples, British Council Naples, Conservatorio di San Pietro a Majella, CUP, Assessorato alla Cultura e Turismo ( Comune di Napoli), Assessorato allo Sport, Assessorato Giovani Regione Campania, Forum Regionale della Gioventù, Federconsumatori, Associazioni Giovani migranti, SOS Impresa, FAI, Legambiente. 
Stampa/PDF
YOUTH ON THE MOVE: LIFE SKILLS IN AZIONE!