Zurigo: il primo cuore in silicone

Stampa/PDF

Il mondo della medicina e della scienza da il benvenuto al primo cuore artificiale stampato in 3D e costruito interamente in silicone. Pesa 390 grammi e batte quasi come un cuore umano.

A sviluppare questa straordinaria novità sono stati i ricercatori del Politecnico federale di Zurigo. Nicholas Cors, dottorando nel gruppo guidato dal professor Wendelin Starks dichiara che l’intenzione del progetto era quella di creare un cuore artificiale accantonando l’ipotesi del trapianto. Sono più di 26 milioni le persone che soffrono di insufficienza cardiaca e i donatori non bastano a soddisfare tale richiesta.

Il progetto è stato avviato. Ovviamente è difficile dire quando questo diventerà realtà al punto da essere inserito all’interno dei protocolli medici. Tuttavia i risultati di questa ricerca fanno ben sperare, un punto di partenza per lo sviluppo di cuori artificiali più sicuri e biocompatibili. 

Stampa/PDF
Zurigo: il primo cuore in silicone