Storie

Costiera amalfitana e la storia di un progetto che mette al centro i pescatori

Ha un brand e un logo il progetto "Cetara Contadini Pescatori" - Gal Terra Protetta, che coniuga le due anime del piccolo borgo marinaro della Costiera amalfitana

Ha un brand e un logo il progetto “Cetara Contadini Pescatori” – Gal Terra Protetta (protagonista della storia di oggi), che coniuga le due anime del piccolo borgo marinaro della Costiera amalfitana: le attività del mare sposano quelle della terra, alla pesca di alici e tonno – e alla loro trasformazione – c’è da sempre accanto il lavoro contadino, quello eroico, che si svolge nei tipici terrazzamenti strappati alla montagna e custoditi da macere di pietra, un habitat naturale necessario alla preziosa coltivazione del limone sfusato amalfitano.

Parliamo di Costiera amalfitana

La costiera amalfitana è una delle destinazioni turistiche più famose e affascinanti d’Italia. Situata nella regione Campania, a sud della città di Napoli, la costa si estende per circa 50 chilometri, dal golfo di Napoli al golfo di Salerno, ed è caratterizzata da scogliere a picco sul mare, pittoreschi paesi di pescatori, spiagge e baie nascoste.

La costiera amalfitana è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1997, grazie alla sua bellezza naturalistica e alla sua importanza storica e culturale. La regione è stata abitata sin dal periodo preistorico, e la sua posizione strategica nel Mediterraneo ha fatto sì che fosse sede di diverse civiltà, tra cui i greci, i romani e i bizantini.

Intervista a Claudia Bonasi, responsabile della comunicazione del progetto “Cetara Contadini Pescatori”

Conosciamo meglio questo importante progetto tramite le parole di Claudia Bonasi, responsabile della comunicazione del progetto “Cetara Contadini Pescatori”:

Chi sono i protagonisti di questo progetto?

Nel progetto sono coinvolte le imprese CE.TOUR S.A.S. (capofila), TAFURI SIMONA, ZUPPARDI LUIGI SANDRO, GESTHOTEL S.R.L., TORRENTE’S S.R.L., SAN PIETRO S.R.L., CIANCIOLA S.R.L.S., RISTORANTE ACQUAPAZZA S.R.L., impegnate da diversi mesi nella formazione – sia in aula che in esterna – che le renderà protagoniste di un prodotto di Storyliving Experience, che farà la differenza nel mercato di appartenenza. 

Costiera amalfitana: cosa c’è dietro il nuovo logo?

Il concept mare/monti è bene esplicitato soprattutto per contribuire alla diffusione in loco del turismo esperienziale: il giallo dei limoni, l’onda del mare, il verde delle coltivazioni, l’azzurro del pesce. Il tutto viene “sintetizzata” all’interno del nuovo logo in grado soprattutto di poter far capire a tutti l’importanza e la portata di questo progetto.

Qual è, quindi, il concept dietro il nuovo logo?

Il brand e il logo, che da oggi in poi rappresenteranno sotto un unico ‘cappello’ le imprese cetaresi impegnate nel progetto “Cetara Contadini Pescatori”, sono ampiamente condivisi da tutti i partecipanti alla formazione che hanno analizzato le diverse proposte illustrate da Alessia Benincasa consulente nell’abito della comunicazione food e agroalimentare che, in anteprima assoluta, aveva presentato alla Bitesp – Borsa Internazionale Turismo Esperienziale Turismo, tenutasi a Venezia a fine novembre scorso, il progetto “Cetara Contadini Pescatori”, che aveva riscontrato un certo interesse tra gli operatori turistici che cercano significative ed esclusive esperienze di nicchia da offrire alla propria clientela.

Mario Tortoriello

Cerco di unire la passione per la scrittura e la comunicazione con l'impegno sociale ed attività nel terzo settore. In tasca la mia laurea in Scienze Politiche alla Federico II. Appassionato di fumetti, videogiochi e cinema di genere. Tifosissimo del Napoli e appassionato di calcio e sport. Cinque Colonne è per me una grande palestra per apprendere e praticare ogni giorno questo meraviglioso mestiere.

Condividi
Pubblicato da
Mario Tortoriello

Articoli Recenti

Wind Tre, la proposta a favore dei lavoratori con disabilità

L'azienda Wind Tre, tramite una nota stamp,a chiarisce la sua pozione sulla questione dei lavoratori… Continua a leggere

25 Maggio 2024

Sei italiani su 10 si fidano di “Dottor Google”

Quando avvertiamo un sintomo o un malessere, la tentazione di consultare "Dottor Google" è spesso… Continua a leggere

25 Maggio 2024

Cgil: “WindTre assuma i lavoratori disabili di Call.It”

Dire di no al licenziamento dei lavoratori disabili da parte di WindTre, questa la voce… Continua a leggere

25 Maggio 2024

La zuppa calda

Venti anni fa sono partita da quell'ameno paese dell'est piena di sogni, lasciando i miei… Continua a leggere

25 Maggio 2024

Canva introduce una nuova era per le aziende presentando potenti nuovi prodotti per il luogo di lavoro al Canva Create

Lancia Canva Enterprise, un nuovo servizio ad abbonamento finalizzato a soddisfare la richiesta in crescita… Continua a leggere

25 Maggio 2024

Ansiolitici e antidepressivi: la salute mentale degli italiani

Ansiolitici e antidepressivi sono farmaci ai quali gli italiani ricorrono in misura sempre maggiore. Il… Continua a leggere

25 Maggio 2024

Questo sito utilizza cookie di profilazione tecnici e di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione e/o accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più, clicca su " Desidero più informazioni su Cookie e Privacy", per la Cookie Policy dove è possibile avere informazioni per negare il consenso all'installazione dei cookie e sulle nostre politiche in termini di Privacy Policy

Leggi di più