Specchi & Doppi

De Laurentiis Napoli, i mille modi di coniugare un’ unione difficile fra il patron e il comune

La querelle è tutta in divenire e giorno dopo giorno si arricchisce di sempre nuove e piccate dichiarazioni che sembrano solo voler inasprire i rapporti sempre più

De Laurentiis Napoli è quasi diventato un concetto. Indissolubilità eppure scintille continue che denunciano tutte le difficoltà che incontra chi in questa città vuole realizzare qualcosa. Un rapporto di odio-amore che è difficile da essere interpretato da chi non vive la realtà cittadina ogni santo giorno.

Che il Napoli sia molto di più che una squadra di calcio, una fede, un tutt’uno totalizzante con il quale si vive e si convive ogni minuto della giornata è già difficile raccontarlo a chi napoletano non è. Che il rapporto di ogni napoletano con la propria città sia così simbiotico da renderlo obnubilato di qualsiasi ragione è cosa risaputa da tutti; ma che un intero consiglio comunale si picchi per le dichiarazioni del presidente è cosa assai “poco comune”.

De Laurentiis Napoli una storia da scrivere

Ecco le frasi con cui il presidente è andato all’attacco:

“Se lo juventino Gaetano (il sindaco Manfredi, ndr) uscirà fuori dal legame col consiglio comunale e riuscirà a vendermi lo stadio Maradona, prometto che in un anno lo renderò il piu’ bello d’Italia. Se invece i consiglieri comunali odiano il Napoli e sono contro la maggioranza dei napoletani ho un’altra idea, vado a Caserta o a Pompei”.

Aurelio De Laurentiis (ansa n.d.r)

Ecco la risposta del consiglio comunale:

“Sono inopportune e fuori luogo le dichiarazioni del presidente che, in modo scomposto, in diretta televisiva europea, ha attaccato il sindaco di Napoli e i consiglieri comunali. Il tema del destino dello stadio sta a cuore all’amministrazione comunale e non può essere terreno di scontro tra il presidente del Napoli e le istituzioni cittadine per fini meramente economici”

(ansa n.d.r)

La querelle è tutta in divenire e giorno dopo giorno si arricchisce di sempre nuove e piccate dichiarazioni che sembrano solo voler inasprire i rapporti sempre più. Le dichiarazioni di Aurelio De Laurentis sono state certo al vetriolo ma sembra proprio che a nessuno interessi trattare quanto piuttosto lanciarsi accuse sempre più cariche.

Credits foto: Depositphotos

Gianni Tortoriello

Quattro decenni e più di vita dedicati al giornalismo, ma anche alla comunicazione tout-court, passando dalla carta stampata, alla televisione, al web. Una Laurea in Scienze Politiche alla Federico II, qualche anno d'insegnamento e qualche altro da formatore. Unica fede, il Napoli. Poche certezze, tanta passione e una consapevolezza: ciò che paga è solo l'impegno costante nel realizzare i propri progetti e, perché no, i sogni. Il villaggio globale di cristallo dell'informazione e della comunicazione è, purtroppo, divenuto il luogo dove conta solo 'spararla quanto più grossa possibile!' Il sensazionalismo e l'opinionismo hanno soppiantato la notizia. Io vorrei solo continuare a fare quello che mi hanno insegnato: raccontare i fatti.

Condividi
Pubblicato da
Gianni Tortoriello

Articoli Recenti

Roma, centinaia in piazza: “Contro le manganellate, Piantedosi dimettiti”

"Contro le vostre manganellate, Piantedosi dimettiti". E' la scritta che campeggia sullo striscione esposto dai… Continua a leggere

25 Febbraio 2024

X-Force Threat Intelligence Index: i pericoli della cybersicurezza

Il panorama della cybersicurezza è in continua evoluzione, con nuove minacce che emergono ogni giorno Continua a leggere

25 Febbraio 2024

Esoterismo: sappiamo cos’è?

La natura misteriosa e affascinante dell'esoterismo ha da sempre attratto studiosi, curiosi e ricercatori spirituali Continua a leggere

25 Febbraio 2024

Strage Cutro, familiari vittime: “Giustizia e verità”

I familiari delle vittime della strage di Cutro chiedono "giustizia e verità" per i loro… Continua a leggere

25 Febbraio 2024

Strage Cutro, Schlein depone mazzo di fiori sul luogo del naufragio

La segretaria del Pd Elly Schlein è arrivata a Steccata di Cutro (Crotone) per rendere… Continua a leggere

25 Febbraio 2024

Intelligenza artificiale

Ti fan corona tante schegge che tu ridente, osi mostrare mentre col tuo sembiante mille… Continua a leggere

25 Febbraio 2024

Questo sito utilizza cookie di profilazione tecnici e di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione e/o accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più, clicca su " Desidero più informazioni su Cookie e Privacy", per la Cookie Policy dove è possibile avere informazioni per negare il consenso all'installazione dei cookie e sulle nostre politiche in termini di Privacy Policy

Leggi di più