Storie

Moda Gender fluid, sostenibile e realizzata con il taglio cinetico

Uno stile di moda nel quale si riconosce la community Gender fluid e la Gen Z, ma che per la sua versatilità piace anche agli over 30?

Un nuovo concetto di moda che unisce sostenibilità, rispetto per la natura e tecnologia avanzata. Uno stile di moda nel quale si riconosce la community Gender fluid e la Gen Z, ma che per la sua versatilità piace anche agli over 30, ai professionisti, agli sportivi e a chi vive la vita con energia ed entusiasmo. La storia di oggi vede come protagonista Takaturna.

Moda gender fluid ed il taglio cinetico

La collezione outerwear disegnata per l’autunno-inverno punta su capispalla, pantaloni e pull no gender realizzati con il taglio cinetico, un metodo di lavorazione antico che si basa sull’analisi dei movimenti biomeccanici naturali dell’anatomia umana ed è completamente diverso dal taglio tradizionale utilizzato normalmente, che invece fa leva sul corpo immobile. Con il taglio cinetico, che Takaturnaha perfezionato e rinnovato, i diversi capi sono realizzati con un unico pezzo di stoffa che avvolge il corpo garantendo una vestibilità ergonomica, confortevole, pratica e in sintonia con lo stile di vita contemporaneo.

Intervista a Takaturna

Taglio cinetico e moda gender fluid: cosa significano? Ne abbiamo parlato con chi queto taglio lo ha creato ed “esportato” ovvero Takaturna:

Partiamo subito entrando nel vivo, cos’è Takaturna?

Takaturna è un marchio di moda ad alberello rivolto a GenZ/Millenials con radici che vanno molto in profondità, in una foresta di alberi secolari che necessitano di sostentamento. La casa madre ha applicato i suoi sessant’anni di esperienza nella produzione di moda di lusso per i principali marchi di stilisti, per trovare un modo unico e diverso di vestire e pensare agli abiti che indossano. La collezione è pensata per le persone che vogliono ritrovare il proprio stile personale e abbraccia tutti, senza esclusioni. In una parola, si tratta di libertà.

Cos’è il taglio cinetico?

Il taglio cinetico è un modo innovativo di tagliare un capo che si ispira alla ricerca di antiche modalità di copertura del corpo che utilizzano punti di equilibrio anatomici. Il modo in cui le cuciture si uniscono crea i tre principi chiave della biomeccanica: movimento, forza e velocità. In parole povere significa che chi lo indossa si sente incredibilmente a suo agio, ha accesso a molta più flessibilità nei movimenti e promuove una sensazione di energia.

Quali sono i vantaggi che il mondo della moda può ottenere con il taglio cinetico?

Il taglio cinetico è la risposta allo stile di vita moderno. Aggiunge un nuovo livello di comfort soprattutto nei capi che non sono lavorati a maglia o che contengono fibre elastiche. Lo stesso stile si adatta alle forme del corpo maschile e femminile. Takaturna è il primo a utilizzare il metodo cinetico, ma potrebbe essere una nuova direzione per il taglio in futuro.

Il fashion business è in continua evoluzione, rivisitando allo stesso tempo look nostalgici del passato. Il cambiamento della consapevolezza culturale, delle influenze sociali e della crescita economica (o declino) gioca un ruolo immenso nella mente creativa dei designer e li ispira a trovare modi per interpretare tali cambiamenti.

Quale sarà poi il futuro per questo vostro taglio? Dove verrà poi utilizzato?

Takaturna continuerà a studiare nuovi modi di tagliare i vestiti che offriranno ai propri clienti una nuova esperienza. Sebbene i guru della salute stiano dicendo alle persone che l’esercizio fisico è essenziale per il nostro benessere, c’è la tendenza a rimanere statiche. Il metaverso, i videogiochi e i social media incoraggiano le persone a rimanere all’interno, mentre in Takaturna crediamo che i nostri prodotti contribuiranno a far divertire le persone a essere attive, sentirsi energiche e a proprio agio in qualsiasi comunità.

Mario Tortoriello

Cerco di unire la passione per la scrittura e la comunicazione con l'impegno sociale ed attività nel terzo settore. In tasca la mia laurea in Scienze Politiche alla Federico II. Appassionato di fumetti, videogiochi e cinema di genere. Tifosissimo del Napoli e appassionato di calcio e sport. Cinque Colonne è per me una grande palestra per apprendere e praticare ogni giorno questo meraviglioso mestiere.

Condividi
Pubblicato da
Mario Tortoriello

Articoli Recenti

La piattaforma di commercio mobile Fintiv collabora con Geoswift per consentire le rimesse digitali transfrontaliere in Asia

AUSTIN, Texas & VANCOUVER, British Columbia--(BUSINESS WIRE)--Fintiv, piattaforma leader nel commercio mobile che riunisce pagamenti,… Continua a leggere

8 Febbraio 2023

Il pallone aerostatico cinese abbattuto dagli USA

Torna alta la tensione tra Cina e USA per un pallone aerostatico cinese abbattuto dopo… Continua a leggere

8 Febbraio 2023

SPIE annuncia i migliori prodotti nel campo della fotonica in occasione della 15a edizione annuale dei riconoscimenti Prism

I riconoscimenti vengono concessi per innovazioni in aree quali laser, applicazioni biomediche, tecnologia quantistica, realtà… Continua a leggere

8 Febbraio 2023

“Touch Screen” di Rossella Amato

“TOUCH SCREEN” di Rossella Amato racconta nuovi modi di amare e restare “connessi" gli uni… Continua a leggere

8 Febbraio 2023

Caro energia: come stanno cambiando i consumi di luce e gas

Gli ultimi anni stanno mettendo a dura prova le finanze delle famiglie e delle aziende… Continua a leggere

8 Febbraio 2023

LambdaTest lancia il cloud per testare l’esperienza digitale per accelerare la trasformazione digitale delle aziende

Il cloud per testare l'esperienza digitale di LambdaTest consentirà alle aziende di testare le esperienze… Continua a leggere

8 Febbraio 2023

Questo sito utilizza cookie di profilazione tecnici e di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione e/o accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più, clicca su " Desidero più informazioni su Cookie e Privacy", per la Cookie Policy dove è possibile avere informazioni per negare il consenso all'installazione dei cookie e sulle nostre politiche in termini di Privacy Policy

Leggi di più