News

Revocati gli arresti ad ex primario del Pascale

L' avv. Masullo dichiara: si tratta di un primo importante risultato nella direzione del chiarimento della posizione del mio Assistito, favorita anche da quella che considero un’esemplare condotta garantista del Collegio Giudicante

Il Presidente della VII sezione penale del Tribunale di Napoli, Collegio C, la Dott.ssa Marta Di Stefano, il 18 maggio 2022 ha revocato la misura cautelare degli arresti domiciliari per il Dott. Raffaele Tortoriello ex Primario ff. dell’Istituto Nazionale Tumori Pascale di Napoli.

Il medico era rimasto convolto nella vicenda giudiziaria risalente al novembre 2020. Vicenda per la quale gli vengono contestati i reati di concussione e di falso. La Procura ritiene che abbia convinto alcune pazienti del precitato Istituto ad operarsi presso la Clinica “Posillipo”.

L’avv. Antonio Masullo, in qualità di unico difensore del dott. Tortoriello, nel ribaltare completamente la precedente linea di difesa, sta continuando ad evidenziare le diverse slabbrature della vicenda giudiziaria.

Revocati gli arresti. La dichiarazione del legale

avv. Antonio Masullo

“Il provvedimento è arrivato in accoglimento parziale dell’istanza di revoca degli arresti domiciliari da me presentata alcuni giorni fa.”

La richiesta metteva in luce come il rischio di inquinamento probatorio, che motivava la misura restrittiva illo tempore disposta dal G.I.P. del Tribunale di Napoli, fosse venuto meno per due motivi.

In primo luogo perché i soggetti indicati nel precedente atto non erano stati inseriti nella lista testi dell’Accusa e della difesa di Tortoriello, né dalle altre parti processuali. Come verificabile dalla lettura delle liste testi versate nel fascicolo processuale e ammesse dal Tribunale.

In secondo luogo perché la rilevanza della situazione di pericolo cautelare, in realtà, era obiettivamente diversa da quella del 12 gennaio 2021. Anche perché, il processo che si sta celebrando è giunto ad un’adeguata maturazione dibattimentale, tale da far venir meno le suddette esigenze cautelari.

Si tratta di un primo importante risultato nella direzione del chiarimento della posizione del mio Assistito, favorita anche da quella che considero un’esemplare condotta garantista del Collegio Giudicante.

Nonostante il percorso giudiziario del Dott. Tortoriello sia ancora lungo, per mettere adeguatamente luce sulla sua reale condotta, pongo assoluta fiducia nel lavoro dei magistrati giudicanti, finalizzato alla sola emersione della verità dei fatti”.

Serena Bonvisio

Giornalista pubblicista, ha al suo attivo collaborazioni con diverse testate locali e nazionali, nonché esperienza di radio e ufficio stampa. Il web è come il primo amore... non si scorda mai.

Condividi
Pubblicato da
Serena Bonvisio

Articoli Recenti

ICE Cobotics semplifica la pulizia dei pavimenti con T IoT, di T-Mobile e Deutsche Telekom

L'azienda di pulizia e tecnologia dei pavimenti sceglie T IoT per alimentare il software di… Continua a leggere

24 Settembre 2022

Schlumberger lancia il Digital Platform Partner Program

I fornitori indipendenti di software potranno creare, commercializzare e vendere soluzioni e app tramite la… Continua a leggere

24 Settembre 2022

Netcetera e Mastercard semplificano i pagamenti digitali: Digital First partner del programma Mastercard Engage

ZURIGO--(BUSINESS WIRE)--Netcetera, società di software a livello globale ed esperta di soluzioni di pagamento digitale… Continua a leggere

24 Settembre 2022

Situazione delle imprese italiane: risultati e dati

Situazione delle imprese italiane: come sta andando? Analisi approfondita rispetto allo stesso periodo dello scorso… Continua a leggere

24 Settembre 2022

Tecnotree è la prima azienda al mondo operante nel settore delle piattaforme digitali a ottenere da TM Forum la certificazione per l’attuazione sul campo di Open API

ESPOO, Finlandia--(BUSINESS WIRE)--Tecnotree, partner leader di Telecom Industry per la trasformazione digitale globale, è la… Continua a leggere

24 Settembre 2022

BigCommerce: le strategie per differenziare il proprio sito di e-commerce

Eppure, ci sono una serie di strategie efficaci per aiutare un nuovo sito di e-commerce… Continua a leggere

24 Settembre 2022

Questo sito utilizza cookie di profilazione tecnici e di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione e/o accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più, clicca su " Desidero più informazioni su Cookie e Privacy", per la Cookie Policy dove è possibile avere informazioni per negare il consenso all'installazione dei cookie e sulle nostre politiche in termini di Privacy Policy

Leggi di più