Culture

“Sincere amicizie” di Jean-Jacques Sempé

L’amicizia, lei, si nutre del silenzio”: Sincere amicizie di Jean-Jacques Sempé

L’amicizia: un sentimento fragile

Sincere amicizie di Jean-Jacques Sempé edito da 21lettere è il primo fumetto della casa editrice. Una nuova pagina che, in linea con gli obiettivi di sempre, punta ancora una volta sulla qualità, Anche per i fumetti, 21lettere non supererà le 6 pubblicazioni l’anno, proponendo al pubblico titoli accattivanti e selezionati con cura.

A inaugurare la nuova collana è stato scelto Jean-Jacques Sempé, un fumettista francese che non ha bisogno di presentazioni. Sincere amicizie è un libro delicato, nel quale l’artista, attraverso il suo tratto distintivo, leggero e quasi etereo, raffigura il mondo dei sentimenti.

I personaggi di Jean-Jacques Sempé sono “dolci”. Li ammiriamo mentre coccolano i loro animali, mentre sono intenti ad osservare, complici, la natura, mentre si danno man forte per affrontare le difficoltà della vita, mentre provano a combattere la solitudine, mentre si salutano con indifferenza. Tutto questo universo, però, è scandito da un ingrediente unico, l’umorismo, che ha sempre contraddistinto la matita dell’artista.

Sincere amicizie di Jean-Jacques Sempé, è un dialogo serrato tra l’artista francese e Marc Lecarpentier su uno dei sentimenti che gli è più caro: l’amicizia

[…] quando le persone si conoscono bene, non dovrebbero avere bisogno di parlarsi per forza […]

Jean-Jacques Sempé è nato a  Bordeaux nel 1932. Dopo le più disparate esperienze lavorative – dal rappresentante di dentifrici all’animatore nei centri estivi – durante il servizio militare inizia a disegnare vignette umoristiche. Ora le sue opere sono pubblicate in oltre 30 paesi. Ha collaborato con Goscinny (Asterix) e con varie testate internazionali quali Paris-Match, New York Times e New Yorker

Ci siamo fati raccontare di più dall’editore Alberto Bisi al quale abbiamo chiesto perché ha scelto Sempé per aprire la nuova collana dedicata ai fumetti e qual è la mission di 21lettere

Sincere amicizie di Jean-Jacques Sempé

Il fumetto è la vostra ultimissima new entry. Quali sono le caratteristiche dei lavori che selezionate per la nuova sezione?

Il criterio principe rimane lo stesso, il cardine della casa editrice, la bellezza. Sempre selezionandoli secondo il nostro gusto. Puntiamo tutto sulla bellezza, è stato ed è la scommessa di questa casa editrice.

Ad inaugurare il mondo dei fumetti, avete scelto Sincere amicizie di Jean-Jacques Sempé. Cos’è che vi ha spinti ad optare per i suoi disegni?

Jean-Jacques Sempé è un mostro sacro nel suo paese, dove il fumetto viene preso molto seriamente da anni. Lui ha un tratto leggero, fine, come fine è il suo pensiero, in questo libro-intervista lo dimostra, mostrando lo spessore che si intuisce dalle sue vignette umoristiche.

Avete dichiarato che la nuova sezione dedicata al fumetto non supererà le sei pubblicazioni annuali. Ci raccontate perché avete scelto questa linea?

Da anni in editoria si parla del fatto che vengono pubblicati troppi libri, e sono editori storici di tutto rispetto a farlo notare. Noi abbiamo deciso di fare qualcosa di concreto a riguardo, lanciando un segnale forte, con questa scelta drastica tra quantità e qualità, sperando anche di influenzare il mercato. Sarebbe una bella soddisfazione, sapere di aver contribuito ad un ritorno alla qualità.

Con il fumetto Jean-Jacques Sempé confermate ancora una volta la scelta di prestare particolare attenzioni ai giovani. In merito alla vostra esperienza, cos’è che li attira nella scelta di un libro?

Conferme, l’importante è non tradire eventuali aspettative. Bisogna che vi sia sostanza.

Molti editori seguono mode e tendenze. Voi cosa vi aspettate dagli scrittori che inviano i loro manoscritti? C’è un appello che vi sentite da fare, qualcosa che volete specificare?

In tutta onestà no, non ci sono regole, non abbiamo preclusioni. Infatti li leggiamo tutti, ci vuole solo un po’ di tempo

Francesca Amore

Trapiantata a Roma per necessità ma emotivamente ancorata a Napoli, non ha mai smesso di sperare che un giorno ci ritornerà definitivamente. Laureata all?istituto Universitario Orientale in lingue slave , si occupa di traduzioni dal russo e dal polacco. Giornalista pubblicista dal 2005, è appassionata di arte e letteratura in genere, ma di quella russa in particolare. Ama scrivere sugli argomenti più disparati perché di indole curiosa.Generosa, impulsiva e sincera, non ama le persone intellettualmente disoneste, ma si sa, il mondo è bello perché è vario, ma intanto? io mi scanso.

Condividi
Pubblicato da
Francesca Amore

Articoli Recenti

Bidgely si aggiudica il Future Ready Organization Award 2022-2023

L’azienda è stata premiata per aver implementato con successo processi organizzativi flessibili e resilienti Continua a leggere

10 Agosto 2022

Vibeke Mascini: Rendezvous

La Fondazione Arnaldo Pomodoro presenta Rendezvous di Vibeke Mascini, il secondo appuntamento dell’annuale ciclo espositivo… Continua a leggere

10 Agosto 2022

In un sondaggio di Dresner Advisory Services Pyramid Analytics viene riconosciuta tra i leader del settore della business intelligence

Pyramid Analytics ottiene il massimo punteggio nella categoria Raccomandazioni da parte di clienti Continua a leggere

10 Agosto 2022

Positivi e vaccinati in Campania del 10 Agosto

I dati aggiornati al 10 Agosto circa i positivi e i vaccinati in Campania Continua a leggere

10 Agosto 2022

Gurobi lancia un programma di formazione condotto da esperti per aiutare gli utenti a ottenere il massimo dall’ottimizzazione matematica

Le organizzazioni possono fruire di sessioni di formazione pratiche personalizzabili per tutti i membri del… Continua a leggere

10 Agosto 2022

Obbligo di fedeltà coniugale: come si riscrivono le regole di coppia

Quando si parla di obbligo di fedeltà coniugale intendiamo un retaggio sociale e religioso sorpassato… Continua a leggere

10 Agosto 2022

Questo sito utilizza cookie di profilazione tecnici e di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione e/o accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più, clicca su " Desidero più informazioni su Cookie e Privacy", per la Cookie Policy dove è possibile avere informazioni per negare il consenso all'installazione dei cookie e sulle nostre politiche in termini di Privacy Policy

Leggi di più