Abitare la scienza

Stampa/PDF

Domenica 10 novembre ScienzaInsieme (SI) sarà presente al Maxxi per il secondo e terzo incontro, dedicati alle diverse forme di abitare: 'Abitare estremo' e 'Abitare l'extra spazio'.      

‘Abitare estremo’ è, per la scienza, un concetto consueto. Si tratta di luoghi spesso ostili all’uomo e difficilmente raggiungibili, ma che per le loro peculiarità, rappresentano dei laboratori di eccellenza, dove ricercatori di ogni parte del mondo e di diverse discipline possono accedere ad un corredo di informazioni, che altrove sarebbe impossibile ottenere. Sono cosiddetti luoghi ‘puliti’, incontaminati. 

Luoghi che spesso, nella visione comune, esistono come mito ma che per la scienza rappresentano un potente viraggio della realtà. Luoghi che alimentano la sempre viva curiosità di avventurosi esploratori nell’esplorazione dell’ignoto. Ecco, allora, che troviamo esperimenti e ricerche condotti dall’ampia regione dell’Antartide (Polo Sud) o dell’Artico (Polo Nord), fino a raggiungere sperduti Osservatori Astronomici, posizionati in ambienti desertici e completamente isolati dalla civiltà conosciuta. Perché la voglia di esplorare, conoscere e fare scienza, certe volte, sconfina oltre la Terra conosciuta, alla ricerca di altri luoghi adatti alla vita: nel tentativo di…‘Abitare l’Extra-Spazio’.

Da tempo gli astronomi stanno cercando altri mondi, altre Terre, altre vite. Fino ad oggi sappiamo che quasi tutte le stelle hanno almeno un pianeta. Ma tra questi, esistono pianeti che possono ospitare la vita? Siamo soli nell’Universo? E quali sono le sfide che ci aspettano per il futuro?

Un misterioso e affascinante viaggio oltre i confini della Terra, che ci mostrerà con l’aiuto dei telescopi porzioni dello spazio di possibili nuovi mondi da abitare oltre ad un’incredibile collezione di meteoriti arrivati dallo spazio. Sarà un’occasione unica per osservare dal vivo del materiale extraterrestre, del tutto simile a quello che, miliardi di anni fa, è stato il principale attore nei processi che hanno portato all’innescarsi della ‘vita’, così come la intendiamo sul nostro pianeta.

Due percorsi espositivo-esperenziali che attraverso immagini e strumenti provenienti dalle missioni più affascinanti, ci racconteranno una storia fatta di passione, di vita, difficoltà, risultati e, certe volte, di sconfitte…Un viaggio, per assaporare assieme ai nostri ricercatori quanto è vivo e potente il desiderio di scrivere nuove pagine di scienza.

Stampa/PDF
Abitare la scienza