Aggiornato l´elenco della sicurezza aerea UE

Stampa/PDF

La Commissione europea ha aggiornato la lista per la sicurezza aerea europea, l´elenco delle compagnie aeree soggette a un divieto operativo o di restrizioni operative all´interno dell´Unione europea. Tutte le compagnie aeree dalle Filippine, vietato dal 2010, sono stati rilasciati dalla lista e sono quindi autorizzati a operare nello spazio aereo europeo.

Non ci sono nuovi divieti imposti con questo aggiornamento. Violeta Bulc, commissario europeo per i Trasporti, ha detto :"Dopo 5 anni di duro lavoro siamo finalmente in grado di cancellare le compagnie aeree certificate nelle Filippine dalla lista europea per la sicurezza aerea Le Filippine sono un paese importante con un settore dell´aviazione consistente e in rapida crescita. Il risultato di oggi può servire da esempio per gli altri paesi che hanno difficoltà a soddisfare le loro capacità di controllo della sicurezza con la crescita della loro industria. Sono anche contento di vedere che altri paesi fatti buoni progressi anche la Commissione sta costantemente gli sviluppi nei paesi terzi assicurare che le compagnie aeree che volano nell´Ue sono ai più alti standard di sicurezza. "

L´elenco aggiornato per la sicurezza aerea europea comprende tutte le compagnie aeree certificate in 20 stati, per un totale di 231 compagnie aeree: Afghanistan, Angola (con l´eccezione di una compagnia aerea che opera con determinate restrizioni e condizioni), Benin, Repubblica del Congo, Repubblica Democratica del Congo, Gibuti, Guinea equatoriale, Eritrea, Gabon (con l´eccezione di 2 compagnie aeree che operano con determinate restrizioni e condizioni), Indonesia (con l´eccezione di 4 compagnie aeree), Kazakistan (con l´eccezione di una compagnia aerea che opera con determinate restrizioni e condizioni) , Kirghizistan, Liberia, Libia, Mozambico, Nepal, São Tomé e Príncipe, Sierra Leone, Sudan e Zambia.

La decisione ha ricevuto il parere positivo del Parlamento europeo e del Consiglio dei ministri. La versione autentica della Lista per la sicurezza aerea dell´Ue sarà pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell´Unione europea nei prossimi giorni. L´elenco per la sicurezza aerea europea è una lista di compagnie aeree che sono o considerati non essere in grado di rispettare gli standard di sicurezza del trasporto aereo internazionale, o le cui autorità dell´aviazione civile sono considerate in grado di fornire la necessaria sorveglianza della sicurezza, come previsto dalle norme internazionali di sicurezza aerea. Le compagnie aeree indicate sulla lista per la sicurezza aerea Ue non sono o autorizzati ad operare verso l´Ue, o, in un numero limitato di casi può farlo solo a condizioni molto rigorose.

L´elenco per la sicurezza aerea dell´Ue serve anche come strumento per mettere in guardia il pubblico viaggiante quando si viaggia in altre parti del mondo. Il Comitato Ue per la sicurezza aerea è composta da massimi esperti di sicurezza aerea della Commissione, da ciascuno dei 28 Stati membri dell´Unione, così come dalla Norvegia, Islanda, Svizzera, e l´Agenzia europea per la sicurezza aerea (Easa). Aviazione supporta 5,1 milioni di posti di lavoro in Europa, direttamente e indirettamente. Fornisce 1000000000 € del Pil europeo ogni giorno, generando commercio e il turismo.

Stampa/PDF
Aggiornato l´elenco della sicurezza aerea UE