Auto e moto d'epoca

Stampa/PDF
Si è svolto in questi giorni a Frattamaggiore, in provincia di Napoli,il consueto raduno di auto e moto d’epoca che ha visto la partecipazione di collezionisti e amanti delle due e quattroruote campani e non.

L’evento è stato organizzato dal ClubLa Manovella Campania” che con il suo presidente Antonio Gallo promuove già da molti anni l’amore per le auto e moto d’ epoca con grande gioia degli appassionati e simpatizzanti dei motori. Tra i tanti esemplari, curati e conservati alla perfezione dai loro proprietari spiccano un’ Autobianchi Bianchina (la mitica macchina di Fantozzi),una Ford Model A del 1930 e molti esemplari di “Vespa” e “Lambretta” per le due ruote.
 
Auto Storiche ed auto d'epoca
A differenza delle auto storiche , quelle d’epoca sono per la legge italiana quei veicoli che, avendo un’età minima di venti anni, hanno un determinato valore collezionistico. Dopo accurata perizia tecnica ed apposita autorizzazione della Motorizzazione Civile possono essere utilizzate in occasione di speciali avvenimenti come parate, mostre etc. ma non di certo per la circolazione di tutti i giorni. Quelle storiche, invece,oltre a prevedere l’iscrizione ad appositi registri possono circolare e godono anche di vantaggi per premi assicurativi più contenuti ma devono avere tutta una serie di rigide caratteristiche tecniche e superare un iter ad hoc che prevede l’intervento del Dipartimento per i Trasporti terrestri.

Una festa non solo per adulti quella che ha animato le strade del comune campano, dove si sono esibiti anche giocolieri, saltimbanchi e non sono mancati anche gadget per i più piccini.
Stampa/PDF
Auto e moto d'epoca