Boby Bazar

Stampa/PDF

L'Associazione Amici degli Animali Abbandonati organizza anche quest'anno il consueto Boby Bazar a sostegno del Rifugio del cane randagio – Arca di Piera a Rivalta di Torino (TO). Come negli ultimi anni la raccolta fondi a sostegno dei cani e i gatti di Rivalta gestiti da Piera Ghiradi si terrà presso il salone dell'Oratorio San Felice di Torino (Via Giuseppe Giusti 8, angolo C.so Bolzano, davanti alla Stazione Porta Susa); lo spazio è facilmente raggiungibile tramite i mezzi pubblici (le linee 7, 10, 55, 60 e 60), e la metropolitana (fermata Porta Susa).

Al Boby Bazar è possibile trovare articoli per la casa, libri, prodotti dolciari e alimentari. C'è anche un mercatino delle pulci e il reparto dedicato ai bambini con peluche e giocattoli, e quello riservato ai nostri amici a quattro zampe: è possibile trovare di tutto, proprio come in un gran bazar.

Il ricavato del BOBY BAZAR servirà per coprire buona parte delle attività del Rifugio del cane randagio – Arca di Piera (cibo, spese veterinarie, medicine, vaccini, sterilizzazioni, manutenzione delle strutture), ma anche per provvedere al sostentamento di Piera Ghirardi, oggi ottantacinquenne, che dalla fine degli anni '60, e con grandi sacrifici personali e uno spirito profondamente francescano, si prende cura dei tantissimi cani e gatti abbandonati.

È importante ricordare che il “Rifugio di Piera” non ha nessun tipo di sovvenzione pubblica e si basa esclusivamente sul volontariato; attualmente il “Rifugio di Piera” ospita circa 200 tra cani e gatti, ma in passato ha dato accoglienza a quasi 800 animali. Sono tante le adozioni annuali, ma purtroppo si compensano con i “nuovi arrivi” al Rifugio. “Non è semplice gestire dopo tanti anni il Rifugio, - dichiara Piera Ghirardi - ma lo sconforto svanisce ogni volta che guardo gli occhi dei miei cani. Con loro mi sento sicura e serena.

Stampa/PDF
Boby Bazar