Insieme contro i falsi miti

Stampa/PDF

Al via la manifestazione ‘Atelier della salute: esperienze, percorsi, soluzioni per vivere’ meglio!’, organizzata dalla Scuola di Medicina e Chirurgia edall’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II, che proseguirà anche sabato 23 dalle 9 alle 17, nel cuore del Policlinico federiciano.

Si è partiti con la cerimonia inaugurale di venerdì 22 settembre nell’Aula Magna ‘Gaetano Salvatore’, al Policlinico Federico II, in via Pansini, 5, dal titolo ‘Insieme contro i falsi miti’.

Condotta dalla giornalista RAI di Uno MattinaChiara Del Gaudio, la cerimonia prevede, dopo i saluti istituzionali e l’apertura dei lavori da parte del Presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia, Luigi Califano, del Direttore Generale dell’Azienda,Vincenzo Viggiani e del Prorettore dell’Università Federico II, Arturo De Vivo, l’intervento del geologo e divulgatore scientifico Mario Tozzi.

La salute dell’uomo, la salute della terra: una questione’fuori luogo’’ è il titolo della relazione di Tozzi che porrà le basi per un discorso trasversale su salute individuale, benessere collettivo e  rapporto con il pianeta. A seguire, la tavola rotonda ‘Alimentazione, movimento e benessere psicologico: facciamo squadra contro i falsi miti! Verso una rete interistituzionale’, che sarà moderata da Chiara Del Gaudio insieme al Professore emerito di Medicina Interna, Mario Mancini. Interverranno: Bruno Zuccarelli, Vice-Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Napoli e provincia, Antonio Limone, Direttore dell’Istituto Zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno, Lucia Marino, Direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’ASL Napoli 1 Centro, Vincenzo Maresca, Colonnello N.A.S. (Nuclei Antisofisticazioni e Sanità dell’Arma), Donatella Minelli, Responsabile Sviluppo Attività di Formazione della Scuola dello Sport del CONI e Antonietta Bozzaotra, Presidente dell’Ordine degli Psicologi della Campania.

Al termine, è previsto il taglio del nastro e la benedizione di SE Cardinale Crescenzio Sepe che darà il via alle numerose attività in programma.

Riflettori puntati su: alimentazione, attività fisica, movimento, aspetti psicologici e pratiche di prevenzione. L'evento offre un ampio ventaglio di proposte: workshop interattivi, che hanno l’obiettivo di contrastare i falsi miti in tema di alimentazione, attività fisica e benessere psicologico e si svolgeranno presso l’Aula Magna ‘Gaetano Salvatore’, di recente ristrutturata; percorsi esperienziali, articolati in circa trenta stand, collocati nel piazzale antistante l’Aula Magna, in cui i partecipanti potranno confrontarsi con i gruppi scientifici multidisciplinari di Scuola e Azienda, sperimentando proposte salutari da poter replicare nel quotidiano; show cooking, allestiti nei locali della mensa aziendale e frutto della collaborazione tra gli esperti di nutrizione della Federico II, chef del territorio campano e chef internazionali per favorire una maggiore consapevolezza nella scelta degli alimenti e nelle modalità di cottura; area benessere, situata nella zona del prato centrale e dedicata a performance sportive, sessioni di tecniche di rilassamento, focus sulla preparazione atletica ed appuntamenti per passeggiate nelle aree verdi del complesso ospedaliero, accompagnati dagli esperti di medicina dello sport e da agronomi e botanici che sveleranno segreti e curiosità della vegetazione; area high-tech, nell’atrio delle Torre Biologica, dove saranno collocati circa dieci stand che mostreranno le più recenti tecnologie già disponibili presso l’Azienda, o di prossima acquisizione, che rappresentano delle eccellenze in termini di innovazione e sicurezza per i pazienti; visite mediche specialistiche gratuite che saranno rese disponibili grazie ai professionisti dell’Azienda, in collaborazione con Campus Salute Onlus e Fondazione PRO Onlus, fino ad esaurimento delle disponibilità e con prenotazioni in loco. Nell’Aula Grande nord, saranno, inoltre, previste delle sessioni dedicate alle good practice della Regione Campania in Europa, nell’ambito dell’health-innovation e dell’invecchiamento sano e attivo.

Non bastano regole e divieti, è necessario trovare insieme nuove soluzioni!’ è questo il motto del progetto che ha visto impegnata una nutrita commissione scientifica per la realizzazione di un programma che rappresenta una novità assoluta nel panorama campano.

Stampa/PDF
Insieme contro i falsi miti