La scienza ogni giorno

Stampa/PDF

Si terrà a Fermo 'Città UNESCO dell’Apprendimento' la seconda edizione di 'FermHamente', il Festival della Scienza di Fermo, che offre un ricco calendario di eventi, laboratori, mostre, conferenze, incontri, caffè scientifici volti a suscitare nei partecipanti un interesse verso la lettura scientifica della realtà. Il concept di quest'anno sarà 'la Scienza addosso'.

Il Cnr, partner dell’evento, è presente nel comitato scientifico del Festival con Roberto Natalini direttore dell’Istituto per le applicazioni del calcolo Cnr e Roberto Defez dell’Istituto di bioscienze e biorisorse Cnr e parteciperà con un laboratorio sul progetto  'Wize Mirror' organizzato da Sara Colantonio, dell’Istituto di scienza e tecnologie dell'informazione 'Alessandro Faedo' di Pisa, coordinatrice del progetto.

Durante il laboratorio ed exhibit, previsto per i 3 giorni della manifestazione, verrà presentato lo specchio Wize Mirror, un avanzato dispositivo multi-sensore, che ha l’aspetto di uno specchio, capace di registrare, analizzare e interpretare i segni del volto umano per stimare il rischio di sviluppare malattia cardiovascolari  o metaboliche. Wize mirror incorpora uno scanner 3D, fotocamere multi spettrali  e sensori di profondità che utilizza per esaminare la composizione del tessuto cutaneo, le espressioni facciali e la forma del volto. Integra i dati cosi ottenuti in un indice di benessere, che stima lo stato di salute della persona che si specchia, e fornisce un insieme di consigli su come migliorare il proprio stile di vita. 

Wize Mirror è nato da un’idea di due ricercatori Cnr di Pisa (Cnr-Isti e Cnr-Ifc) ed è stato sviluppato nell’ambito del progetto Europeo SEMEOTICONS, con la collaborazione di dieci partner internazionali.

Gli autori: Sara Colantonio, Giuseppe Coppini, Maria Aurora Morales, Luca Bastiani, Mario D’Acunto, Riccardo Favilla, Danila Germanese, Daniela Giorgi, Paolo Marraccini, Massimo Martinelli, Alessandro Mazzarisi, Maria Antonietta Pascali, Marco Righi, Ovidio Salvetti, Chiara Veronica Zuccalà.

Stampa/PDF
La scienza ogni giorno